Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Mutui e Prestiti » Servizi Finanziari / Mutui a tasso variabile: le offerte di marzo 2022

Mutui a tasso variabile: le offerte di marzo 2022

Scopri cosa sono i mutui a tasso variabile e quali sono le migliori offerte di marzo 2022.

di The Wam

Marzo 2022

In questo articolo parleremo dei mutui a tasso variabile e in particolare di quali sono le migliori offerte di marzo 2022 presenti sul mercato. Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Mutui a tasso variabile: cosa sono?

Il mutuo è un tipo di prodotto finanziario erogato da istituti bancari che riguarda la concessione in prestito cifre di denaro medie o grandi.

Nella gran parte dei casi, un mutuo si richiede per comprare un immobile, spesso una casa.

Proprio per la sua natura non è facile da ottenere: le banche chiedono moltissime garanzie, come un reddito stabile e sufficiente a pagare le rate, un lavoro a tempo indeterminato, non essere iscritti nelle liste dei cattivi pagatori, l’ipoteca sull’immobile acquistato e, in determinate condizioni, anche un garante.

Come detto, il denaro va restituito tramite una serie di rate. Queste sono composte da due parti:

Propria a seconda del tipo di interessi, i mutui si dividono in mutui a tasso fisso, dove cioè si paga sempre la stessa percentuale. Di solito hanno costi più alti, ma garantiscono la certezza di sapere quanto si andrà a pagare sin dall’inizio.

L’altro tipo di finanziamento è rappresentato dai mutui a tasso variabile. Come suggerisce la parola, la quota di interessi non è fissa, ma varia a seconda di alcuni indici di mercato specifici. Le rate, così, avranno delle oscillazioni. Se tutto va bene e l’inflazione si mantiene bassa, si potrebbero pagare addirittura rate più basse del previsto. Se, invece, i mercati finanziari vedono aumentare il costo del denaro, si vedrà lievitare la somma da pagare per la rata.

Proprio per questa loro natura sono sconsigliati a chi non vuole correre rischi. Hanno, però, il pro di essere mutui dai costi più bassi ma vengono comunque consigliati a persone che hanno redditi medio/alti.

Se vuoi approfondire l’argomento, ti consigliamo di leggere questo articolo.

Prima di vedere quali sono i migliori mutui a tasso variabile di marzo, ricorda di scoprire quali banche concedono mutui al 100% o tutte le agevolazioni previste con i mutui 104.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Mutui a tasso variabile: le offerte di marzo 2022

Per le simulazioni sui migliori mutui a tasso variabile di marzo, ci siamo affidati al sito specializzato Mutui Online.

Le migliori attualmente sono:

Prima di chiudere, è bene affidarsi ad un consulente esperto prima di firmare qualsiasi cosa se si hanno dei dubbi, e consultare più di un istituto, così da avere più preventivi a disposizione da confrontare.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Mutui a tasso variabile: le offerte di marzo 2022
Mutui a tasso variabile: le offerte di marzo 2022

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp