Mutui ai giovani garantiti all’80%: quando ripartono e come

Mutui ai giovani garantiti all'80% per l'acquisto della prima casa. Scopriamo quando ripartono e come fare domanda.

5' di lettura

Mutui ai giovani garantiti all’80%, quando ripartono? (scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

I mutui garantiti dallo Stato tramite il Fondo di Garanzia per permettere ai giovani (under 36) di acquistare la prima casa, hanno aiutato tantissimi italiani ad acquistare un immobile e a metter finalmente su famiglia.

Ripartiranno i mutui ai giovani garantiti all’80%? E se è sì, quando? Scopriamolo nell’approfondimento.

Indice

Mutui ai giovani garantiti: quali requisiti per fare domanda?

Chi costruisce o acquista la propria casa spesso ha la possibilità di coprire solo una parte dei costi con il proprio capitale e la propria liquidità.

La parte residua, di solito, viene finanziata e coperta grazie all’accensione di un mutuo ipotecario. In questo modo, il prestito utilizzato per costruire o acquistare un immobile è garantito dalla proprietà stessa.

La persona che prende un mutuo per la costruzione o l’acquisto di un immobile, di solito deve avere almeno il 20% della liquidità necessaria, disponibile.

È difficile, infatti, che un istituto di credito conceda un mutuo ipotecario al di sopra dell’80% del valore dell’immobile.

Scopri la pagina dedicata ai prestiti e ai mutui più convenienti.

A meno che il mutuo non venga acceso grazie al Fondo di Garanzia Statale per l’acquisto prima casa, chiamato anche Fondo CONSAP. In questo caso è lo Stato a farsi garante del finanziamento.

Quali sono i requisiti per ricevere questo tipo di mutuo garantito dallo Stato?

  • Colui che richiede il mutuo, al momento della domanda, non deve avere altri immobili di proprietà ad uso abitativo, salvo quelli acquistati per successione mortis causa, anche in comunione con altri successori, e in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli;
  • L’immobile da acquistare deve trovarsi nel territorio italiano e non deve rientrare nelle categorie di lusso A1, A8, A9;
  • Il mutuo richiesto non deve essere superiore a 250 mila euro e può essere concesso dalle banche o dalle società finanziarie che hanno aderito al protocollo d’intesa del 2014 tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’ABI.

La domanda di accesso al Fondo di Garanzia Statale va presentata direttamente alla Banca o Intermediario finanziario aderente al protocollo, utilizzando i documenti appositi.

L’elenco delle banche aderenti, in continuo aggiornamento, è disponibile sul sito di Abi e su quello di Consap.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Mutui ai giovani garantiti: come fare domanda?

Per fare domanda di mutui ai giovani garantiti all’80% bisogna utilizzare dei modelli appositi di domanda.

Sul sito Consap troverai il modello di domanda adatto a fare richiesta del mutuo garantito.

Oltre a poter ottenere una garanzia statale fino all’80%, grazie al mutuo prima casa per under 36, potrai ottenere anche l’esenzione delle imposte di registro, ipotecaria e catastale.

Chi può fare domanda per il mutuo garantito?

  • giovani under 36 con Isee non superiore ai 40mila euro;
  • chi vive in affitto o in una casa popolare;
  • genitori single con figli a carico.

Il modulo di domanda, una volta scaricato e compilato, dovrà essere presentato direttamente all’istituto di credito o finanziario al quale si sta richiedendo il mutuo.

È un passaggio necessario per ottenere la garanzia statale sul prestito oltre all’esonero delle imposte, come stabilito dal Decreto Sostegni Bis.

Nel modulo va auto-certificato di non essere proprietari di altri immobili ad uso abitativo, «salvo quelli di cui il/i sottoscritto/i abbia/abbiano acquistato la proprietà per successione a causa di morte, e che siano in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli».

L’abitazione da acquistare non può essere un immobile di lusso, categoria Catastale A1, A8 e A9.

Mutui ai giovani garantiti
Mutui ai giovani garantiti: quando ripartono e in che modo?

Mutui ai giovani garantiti: quando ripartono e come?

I mutui ai giovani garantiti dallo Stato ripartiranno dal 1° dicembre 2022. Da quella data gli under 36 avranno la possibilità di accendere un mutuo in banca per l’acquisto di una prima casa senza dover affrontare il problema della garanzia o dell’aumento dei tassi di interesse.

Ma quando scade la possibilità di presentare domanda? Il 31 dicembre 2022. L’emendamento introdotto dal decreto Aiuti-ter indica fine dicembre come termine ultimo per potere usufruire dei vantaggi della garanzia dello Stato all’80%.

I vantaggi non riguarderanno solo gli under 36, e i lavoratori precari, ma anche i genitori single con figli a carico. Continuerà ad essere fondamentale la presentazione di un ISEE non superiore ai 40 mila euro.

L’accesso ai mutui con garanzia dello Stato non ha avuto alcun problema fino a quando i tassi di interesse non sono schizzati alle stelle e il sistema si è bloccato e le richieste degli under 36 per mutui garantiti sono state respinte.

La soluzione del Governo Draghi era attualizzare la garanzia statale a questo nuovo aumento e la bozza è ora al vaglio del Governo Meloni.

C’è solo una differenza rispetto a quanto indicato dall’allora ministro dell’Economia, ovvero la data di inizio dell’attivazione: i giovani potranno fare domanda di mutuo garantito dallo Stato dal primo dicembre al 31 dicembre 2022, presentandola direttamente all’istituto di credito.

Abbiamo visto come fare domanda e quando per i mutui ai giovani garantiti.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie