Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Mutui e Prestiti / Mutuo con busta paga da 800 euro: che importo puoi ottenere

Mutuo con busta paga da 800 euro: che importo puoi ottenere

Mutuo con busta paga da 800 euro: vediamo se è possibile, con quali strumenti e fino a quale cifra si può chiedere per finanziare l'acquisto di un immobile.

di The Wam

Gennaio 2022

Mutuo con busta paga da 800 euro. Cerchiamo di capire se è possibile chiedere e ottenere con uno stipendio da 800 euro un finanziamento a lungo termine. Aggiungiti al gruppo Telegram di news su Invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Diciamolo subito: ottenere un prestito con una busta paga da 800 euro è ovviamente possibile. La questione piuttosto è sulla cifra che può essere erogata.

Le possibilità sono diverse. Valutiamole insieme per verificare.

Mutuo con busta paga da 800 euro: cessione del quinto

Partiamo dal classico finanziamento la cessione del quinto. Nel nostro caso possiamo anche andare oltre il quinto. Come? Stipulando nello stesso tempo anche un prestito con delegazione (si delega al datore di lavoro di trattenere un importo mensile) fino al punto che ci consente di restare entro la soglia dei 515 euro (per il 2021). Sapete bene che non si può scendere oltre quel limite (che viene considerato il minimo vitale).

In questo modo (cessione del quinto, 200 euro, più prestito con delegazione, 85 euro), è possibile totalizzare una rata di 285 euro al mese.

La cessione prevede due limiti:

Vediamo il prospetto (elaborati da personalfin per il 2021) :

Prestito con cessione del quinto con una busta paga di 800 euro e rata mensile di 285 (160 euro con cessione del quinto più 125 euro con prestito delega). Le rate sono state calcolate con un Tan medio del 7% sotto i 15mila e del 4,5% sopra i 15mila.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su invalidità e legge 104 da questo gruppo Telegram. Informati anche su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Mutuo con busta paga da 800 euro: prestito finalizzato

Ora analizziamo un prestito con busta paga da 800 euro senza la cessione del quinto.

Può essere stipulato in due modi:

Il prestito finalizzato è un finanziamento che ha uno scopo: l’acquisto di beni o servizi che si possono pagare a rate. Anche in questo caso non si può andare oltre i dieci anni, ma non sono accettate garanzie.

Mutuo con busta paga da 800 euro: prestito personale

Il prestito personale è una opzione più rilevante. Mette a disposizione del cliente il denaro contante e consente di rimborsarlo in un tempo superiore ai dieci anni. Vengono richieste delle garanzie, che possono essere offerte da un terzo, ma non solo.

Vediamo un prestito personale con busta paga da 800 euro a rata mensile (tan medio 7,90%):

Mutuo con busta paga da 800 euro: mutuo ipotecario

Le altre due tipologie di prestiti con busta paga da 800 euro sono dei mutui (quindi adatti per l’acquisto di un immobile). Ma hanno finalità opposte.

Ebbene, una risposta è già certa: con una busta paga da 800 euro al mese non ci è preclusa la possibilità di chiedere e ottenere un mutuo.

Ma vediamo come.

La prima possibilità è offerta a chi ha già la proprietà di un immobile. Non importa di quale tipo, può essere un appartamento o un terreno. Su quella proprietà si può spiccare una ipoteca che ci consentirà di avere il denaro in contanti. In questo caso parliamo di un mutuo per liquidità ipotecario.

Con questo tipo di prestito si può ottenere un importo molto maggiore rispetto a quello “personale”. Come detto, però, serve la disponibilità di un immobile.

Analizziamo un mutuo ipotecario per liquidità con 800 euro di stipendio a rata mensile (rate elaborate con tassi medi che vanno dall’1,55 al 2,20%.

Mutuo con busta paga da 800 euro: mutuo classico

C’è poi un altro mutuo, quello più classico, che viene chiesto per acquistare un immobile, in molti casi una prima abitazione.

Una busta paga intorno agli 800 euro ha un problema da risolvere: come finanziare una somma così importante da consentire l’acquisto di una casa.

Analizziamo un mutuo con busta paga da 800 euro a rata mensile (rate elaborate con tassi medi che vanno dall’1,20 al 2,15%.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp