Mutuo non pagato: come funzionano gli interessi di mora

Cosa succede con un mutuo non pagato? Vediamo insieme cosa sono gli interessi di mora e dopo quante rate mensili non pagate entrano in gioco.

3' di lettura

Cosa succede con un mutuo non pagato? Può capitare di non riuscire a pagare le rate del mutuo e di ritrovarsi in difficoltà economica (aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questi casi è fondamentale comprendere il funzionamento dei cosiddetti interessi di mora.

Ne parliamo in questo articolo: se sei interessato/a all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere.

Rate del mutuo non pagato: cosa fare?

Può capitare di rendersi conto che, la rata del mutuo è troppo “pesante” per poterla saldare.

In questi casi è importante cercare di agire in anticipo per evitare di arrivare al mancato pagamento della rata e di trovarsi con un mutuo non pagato.

La prima cosa che puoi fare è rivolgerti alla banca per tentare di rinegoziare le condizioni del mutuo, magari chiedendo di ridurre il tasso di interesse o di allungare la sua durata.

In questo modo puoi ridurre l’importo della rata e renderla più sostenibile.

In alternativa puoi tentare la via della surroga cercando sul mercato un mutuo con condizioni economiche migliori e una durata più lunga.

Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Rate del mutuo non pagato: cosa fare?

Se invece ti ritrovi già con rate in arretrato e il mutuo non pagato da mesi, la situazione è molto diversa ed è fondamentale sapere cosa sono e come funzionano gli interessi di mora.

La mora, in gergo bancario e finanziario, è una sanzione che viene applicata ai clienti che non rispettano le date di scadenza dei pagamenti o che smettono di corrisponderli.

Si tratta di un interesse sul capitale prestato che funge da rimborso dei danni apportati all’istituto di credito. I tassi di mora vengono spesso stabiliti già alla stipula del contratto.

È bene sapere, poi, che i ritardi nei pagamenti vengono segnalati ai sistemi di informazione creditizia e sono quindi visibili al sistema bancario che, in presenza di mancati pagamenti delle rate del mutuo, potrebbe non accordare nuovi finanziamenti.

Inoltre, la banca può richiedere la risoluzione del contratto di mutuo se salti il pagamento di sette rate e se il ritardo è superiore ai 30 giorni rispetto alla scadenza della rata.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sugli interessi di mora per il mutuo non pagato non esitare a scriverci su Instagram.

Mutuo non pagato
Mutuo non pagato: come funzionano gli interessi di mora.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie