Mutuo prima casa giovani 2021: 5 novità dell’Agenzia

Mutuo prima casa giovani 2021, 5 novità dell'Agenzia sull'età anagrafica, sull'Isee e sulle imposte fisse in caso di acquisto da imprese costruttrici.

3' di lettura

Mutuo prima casa giovani 2021 – La garanzia dello Stato per il mutuo sulla prima casa destinato agli under 36 sta avendo un grande successo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come accade spesso però, quando qualcosa diventa di massa, cominciano a esserci dei problemi di interpretazione della legge. Ecco perché ieri, 14 ottobre, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato dei chiarimenti su alcuni punti spinosi di dubbia interpretazione.

In questo articolo vedremo quali sono le nuove specifiche per richiedere il mutuo prima casa giovani 2021 cercando di riassumere le novità in cinque punti.

Se stai cercando una guida più ampia sulle nuove agevolazioni per i giovani sull’acquisto della prima abitazione, leggi la nostra guida.

Mutuo prima casa giovani 2021, chi sono gli under 36

La circolare che contiene le novità annunciate è la n.12/E del 14 ottobre 2021 e può essere visionata integralmente a questo link. La prima specifica dell’Agenzia riguarda l’età dei contraenti dei nuovi mutui.

Chi vuole usufruire del mutuo prima casa giovani 2021 deve compiere i 36 anni di età nell’anno solare successivo a quello in cui avviene il rogito notarile.

Significa che chi compra a ottobre 2021 e compie 36 anni a dicembre 2021 non può avere l’agevolazione. Può averla invece chi li compie a partire dal 1° gennaio del 2022.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Mutuo prima casa giovani 2021, niente sconto sul contratto preliminare

Si specifica inoltre che non è previsto alcuno sconto in sede di registrazione del contratto preliminare.

Resta quindi valido soltanto il rimborso, da richiedere entro tre anni, dell’imposta di registro del contratto definitivo in caso questa risulti essere maggiore di quella versata per registrare il preliminare di compravendita.

Mutuo prima casa giovani 2021 solo con Isee già disponibile

Il limite Isee di 40.000 euro va rispettato al momento della stipula del contratto. Trattandosi dell’Isee 2021 il valore reddituale e patrimoniale sarà quindi riferito al 2019.

Non sarà quindi possibile presentare la DSU per l’Isee dopo la stipula dell’atto di compravendita.

Mutuo prima casa giovani 2021, Isee anche con le aziende

Nonostante non sia espressamente specificato nel decreto, il limite Isee vale anche per le vendite imponibili a Iva, ossia quelle dove il cedente è un’impresa costruttrice.

Mutuo prima casa giovani 2021: 5 novità dell'Agenzia
Mutuo prima casa giovani 2021: 5 novità dell’Agenzia

Mutuo prima casa giovani 2021, niente imposte fisse anche con le aziende

Favorevole invece la decisione di azzerare le imposte fisse anche in caso di vendita imponibile a Iva.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie