Mutuo sospeso per chi perde il lavoro nel 2023: come fare

Mutuo sospeso per chi perde il lavoro anche nel nuovo anno. Come funzionerà? Come si potrà fare richiesta? Scopriamolo in questo approfondimento.

6' di lettura

Mutuo sospeso per chi perde il lavoro nel 2023: come beneficiarne? (scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Mutuo sospeso per chi perde il lavoro anche nel 2023: come e quando è possibile accedere al Fondo sospensioni, chiamato anche Fondo di Solidarietà? Cosa è cambiato con la Legge di Bilancio 2023? Scopriamolo nell’approfondimento.

Indice

Mutuo sospeso per chi perde il lavoro: come e quando accedere al Fondo solidarietà?

La sospensione dei mutui fu prevista dal Governo Conte per contrastare gli effetti economici sulle famiglie della pandemia da Covid-19.

Nel marzo 2020, il Governo ha così ampliato l’operatività del Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa, con il fondo Gasparrini.

Grazie a questa norma si può sospendere il pagamento delle rate del finanziamento fino a 18 mesi, se ci si trova in temporanee difficoltà economiche.

Ma c’è di più: qualche mese fa l’Associazione Bancaria Italiana (ABI) e le associazioni dei consumatori hanno raggiunto l’accordo di sospendere anche i mutui diversi da quelli che accedono al Fondo Gasparrini, con l’unica differenza che la sospensione non durerà 18 mesi, ma 12 mesi.

Scopri la pagina dedicata ai prestiti e ai mutui più convenienti.

La sospensione del mutuo scatta solo dopo aver fatto domanda e solo rispettando le seguenti condizioni:

  • fine del rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;
  • fine del rapporto di lavoro a tempo determinato o parasubordinato o commerciale;
  • riconoscimento grave invalidità non inferiore all’80%;
  • morte dell’intestatario del mutuo;
  • se l’orario di lavoro viene ridotto di almeno il 20%;

In quest’ultimo caso, però, la sospensione non sarà di 18 mesi come previsto dal Decreto, ma proporzionale alla riduzione dell’orario lavorativo:

  • 6 mesi se la riduzione ha una durata compresa tra 30 giorni e 150 giorni lavorativi consecutivi;
  • 12 mesi, se la sospensione o la riduzione dell’orario di lavoro ha una durata compresa tra 151 giorni e 302 giorni lavorativi consecutivi;
  • 18 mesi, se la sospensione o la riduzione dell’orario di lavoro ha una durata superiore a 303 giorni lavorativi consecutivi.

Nei prossimi paragrafi andremo a vedere cos’ha deciso il nuovo Governo in merito alla sospensione del mutuo, perché per molte famiglie dopo la fine dei 18 mesi di sospensione, le difficoltà sono ritornate e non riescono a far fronte al pagamento delle rate.

Intanto, in questo video potrai ricevere alcune informazioni sulla mutuo sospeso per chi perde il lavoro e come richiederlo.

Il Sole 24 ore

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Mutuo sospeso per chi perde il lavoro: cosa è cambiato con la legge di Bilancio?

La Legge di Bilancio 2023 ha approvato e inglobato le misure di sospensione del mutuo dei governi precedenti e che sarebbero dovuti scadere a fine dicembre 2022.

Dinanzi all’innalzamento dei tassi da parte della Bce, il Governo Meloni ha deciso di continuare ad aiutare chi non riesce a pagare il mutuo.

Entriamo nello specifico e vediamo cosa ha riconfermato la manovra del nuovo governo:

  • Mutuo prima casa con fondo di garanzia statale fino all’80% per under 36 e per categorie protette (come genitori single) e con un ISEE non superiore a 40 mila euro;
  • questa possibilità è garantita anche se il TEG (tasso effettivo globale) è maggiore del TEGM (tasso effettivo globale medio) pubblicato dal MEF. In questo modo si avranno rate più calmierate;
  • Fondo di sospensione mutui prorogato per tutto il 2023. In modo da poter far tirare un sospiro di sollievo alle famiglie in difficoltà.

Le risorse del fondo sono a disposizione di chi ha perso il lavoro, i libero professionisti in difficoltà e anche le cooperative edilizie.

Mutuo sospeso per chi perde il lavoro
Mutuo sospeso per chi perde il lavoro: ecco chi può beneficiarne e come richiederlo

Mutuo sospeso per chi perde il lavoro: come fare richiesta

La sospensione del mutuo per famiglie in difficoltà è sempre possibile? No, non sempre, perché bisogna rispettare requisiti specifici, eccoli elencati:

  • hai perso il lavoro;
  • hai subìto una riduzione dell’orario lavorativo;
  • hai subìto un infortunio grave;
  • sei in ritardo con il pagamento delle rate per non più di tre mesi;
  • hai un ISEE non superiore a 30 mila euro;
  • le rate di un anno di mutuo sono pagate.

Anche in caso di morte dell’intestatario del mutuo, i familiari possono chiederne la sospensione.

Anche l’edificio deve rispettare alcune caratteristiche per usufruire della sospensione del mutuo:

  • non deve essere un immobile di lusso;
  • se è prima casa il mutuo può essere sospeso per un anno e mezzo. Questo significa che una volta raggiunti i 18 mesi, non hai più diritto alla sospensione, anche se ti trovi nuovamente in difficoltà economiche.

Innanzitutto, verifica che la tua banca aderisca al Piano di solidarietà. Se hai perso il lavoro, devi presentare la lettera di licenziamento o una fotocopia.

  • Se il tuo orario di lavoro è stato ridotto, puoi presentare una certificazione del datore di lavoro;
  • se sei in condizioni di handicap o non autosufficienza occorre la certificazione ASL;
  • in caso di morte dell’intestatario del mutuo occorre il certificato di morte.

Abbiamo visto tutto ciò che è necessario sapere sul mutuo sospeso per chi perde il lavoro. Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie