Napoli, toccata e fuga al Camp Nou: azzurri blindatissimi

Il Napoli sarà blindato in vista della sfida al Camp Nou con il Barcellona. Tutti i protocolli che seguiranno gli Azzurri.

2' di lettura

Il Napoli, nonostante tante istanze inviate all’Uefa sulla gara di Barcellona, dovrà giocare al Camp Nou, nonostante la situazione Coronavirus in Spagna sia davvero molto critica. In Catalogna, infatti, i casi sono decine di migliaia e c’è stato un lockdown le scorse settimane per tentare di arginare il contagio.

La UEFA non ha voluto sentire ragioni: Barcellona-Napoli si giocherà come stabilito al Camp Nou, ovviamente a porte chiuse. Le autorità sanitarie spagnole dichiarano che non esistono pericoli, nonostante, come detto, ci siano migliaia di casi. De Laurentiis, che è andato in pressing fino alla fine sulla UEFA per convincerla a cambiare idea e a giocare magari in Portogallo o in Germania, ha preteso che la trasferta in Spagna fosse un vero e proprio blitz, ovvero, una toccata e fuga per i suoi, senza correre alcun rischio di contagi.

Napoli, azzurri blindati al Camp Nou

La comitiva campana, come riporta La Repubblica, sarà ridotta numericamente al minimo indispensabile e saranno lasciati a casa anche elementi dello staff tecnico di Gattuso. Sembra la soluzione giusta per limitare i pericoli di contagio e anche perché l’accesso allo stadio sarà consentito in occasione della gara a un numero ristrettissimo di addetti ai lavori. Al Camp Nou gli azzurri faranno al massimo una passeggiata al loro arrivo, alla vigilia della sfida, per prendere le misure al monumentale impianto di proprietà della società blaugrana, senza intrattenersi troppo e scongiurando ogni minimo contatto esterno.

Inoltre, gli azzurri limiteranno gli spostamenti al minimo indispensabile e il loro quartier generale si trasformerà per 24 ore in un vero bunker, con un’intera ala dell’albergo a Barcellona requisita in esclusiva per la squadra partenopea. Si svolgerà inoltre telematicamente la conferenza della vigilia, con Gattuso e il giocatore prescelto che rilasceranno le loro dichiarazioni attraverso la piattaforma indicata dall’Uefa. Venerdì mattina, infine, tamponi a tutti i membri dello staff, calciatori ecc, il cui esito, venerdì sera o sabato mattina, farà capire lo stato “di salute” del team azzurro. Il Napoli si prepara, quindi, per un blitz, con la speranza, per i tifosi, che anche in campo, gli uomini di Gattuso, possano essere corsari al Camp Nou e regalarsi un viaggio non molto distante da lì, a Lisbona, per inseguire un sogno chiamato quarti di finale di Champions League.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie