Mertens da record: con 122 gol è il miglior marcatore di sempre del Napoli

Serata magica per il Napoli che vola in finale di Coppa Italia e per Mertens, che è il nuovo marcatore più prolifico della storia del Napoli.



1' di lettura

Il Napoli ha un nuovo re dei gol nella sua storia. E’ Dries Mertens. L’attaccante belga ha segnato contro l’Inter in Coppa Italia, il gol numero 122 tra campionato e coppe con la maglia partenopea, superando Marek Hamsik a quota 121 gol. Mertens ha segnato su assist di Insigne al termine di un rapidissimo contropiede nato dal lungo rilancio di Ospina.

Il giocatore aveva eguagliato Hamsik qualche mese fa, nella gara con il Barcellona, dove segnò con un gol fantastico il vantaggio azzurro con i catalani. Poi il Coronavirus aveva interrotto la sua rincorsa e sorpasso del centrocampista slovacco. Alla prima occasione post pandemia, quindi, il folletto belga è entrato nella storia.

“Ciro”, come è ribattezzato affettuosamente a Napoli, è alla settima stagione in azzurro: ha segnato 90 gol in campionato, 26 gol nelle coppe europee e 6 in Coppa Italia. Al terzo posto tra i cannonieri di tutti i tempi del Napoli c’è un certo Diego Armando Maradona, che si fermò a 115 reti.

Mertens, dalle voci di addio al record

Sembrava destinato all’addio al Napoli, Mertens, nei mesi scorsi, con un accordo proprio con l’Inter che sembrava ormai raggiunto. Invece proprio con i nerazzurri milanesi Mertens è entrato nella storia, come un segno del destino. E ora si attende solo l’annuncio del rinnovo del contratto, che sicuramente arriverà a breve. Un rinnovo che permetterà al belga di continuare a segnare gol in azzurro e continuare a macinare record, stavolta davvero imbattibili.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!