Napoli, Gattuso è il tecnico più perdente di De Laurentiis

Il Napoli, perdendo contro il Genoa, ha perso la settima gara stagionale. Quello di Gattuso è uno dei peggiori Napoli dell’era De Laurentiis. Lo stesso rendimento della gestione Donadoni-Mazzarri del 2009-2010, ma con la gara da recuperare contro la Juve.

Napoli Gennaro Gattuso
Napoli Gennaro Gattuso
3' di lettura

Il Napoli continua a deludere in campionato. Contro il Genoa gli azzurri hanno subito è la settima sconfitta stagionale. La squadra di Gattuso ha raccolto 13 punti nelle ultime 10 gare di campionato. Uno score da centro classifica. I numeri dicono che quello di quest’anno è uno dei peggiori Napoli dell’era De Laurentiis. Dopo 21 giornate il Napoli ha 37 punti come quelli ottenuti dalla gestione Donadoni-Mazzarri nella stagione 2009/2010. E’ bene ricordare che la squadra partenopea deve recuperare una gara contro la Juventus a Torino.

Napoli, le dichiarazioni di Gennaro Gattuso dopo il ko contro il Genoa

Il Napoli è calato

Gattuso ha preso il posto di Ancelotti alla guida del Napoli l’11 dicembre 2019. Al debutto ha perso in casa contro il Parma per 2-1. Nelle successive quattro gare ha raccolto solo 3 punti. L’anno scorso il Napoli aveva 27 punti dopo 21 giornate di campionato. Nelle 22 gare di Serie A della passata stagione il Napoli ha conquistato 41 punti, con una media punti di 1,86. La squadra di Gattuso ha perso 8 volte. In questa stagione la media punti del Napoli è calata a 1,85, frutto dell’ottimo rendimento nella prima parte del girone di andata. Sono arrivate 7 sconfitte e nelle ultime 10 giornate di campionato: solo 13 punti ottenuti con 5 gare perse. La media punti del Napoli è dunque crollata a 1,3.

Napoli, l’allenatore Gennaro Gattuso

Da quando Gattuso siede sulla panchina del Napoli, in 60 partite (comprese quelle di coppa) sono arrivate 18 sconfitte, vale a dire il 30% delle gare giocate. Gattuso è così il secondo allenatore più perdente dell’era De Laurentiis. Peggio di lui ha fatto solo Donadoni con il 42%, frutto di 8 sconfitte su 19 gare disputate. Nessun allenatore del Napoli ha perso quanto Gattuso nelle sue prime 60 partite. Dal 24% di sconfitte di Mazzarri si passa al 22% di Benitez, per poi crollare al 16% di Sarri e risalire al 21% di Ancelotti.

Napoli: così è impossibile qualificarsi in Champions

Nell’era De Laurentiis solo in quattro stagioni sono stati raccolti meno punti dopo 21 giornate di campionato. Il peggior bottino del Napoli sono i 27 punti conquistati nel primo anno di Serie A e nella travagliata passata stagione con la gestione Ancelotti. Nella stagione 2011/2012 il Napoli conquistò 30 punti a causa del “peso” della prima Champions League disputata. Nel secondo anno di Serie A i punti raccolti furono 33. Quando il Napoli ha conquistato 37 o meno punti dopo 21 giornate non ha mai chiuso il campionato nelle prime quattro posizioni. Il Napoli non riuscì a ottenere l’accesso nella zona Champions nemmeno il Napoli di Benitez nel 2014/2015 con 39 punti.

Una mancata qualificazione alla prossima Champions League sarebbe disastroso per le casse del Napoli. Il presidente De Laurentiis sarebbe costretto a ridimensionare il progetto a causa della mancate entrate derivanti dalla massima competizione europea. Il rischio concreto del Napoli è vivere la stessa situazione della Fiorentina degli ultimi anni.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie