Napoli, Milik tra Juve, Milan e Atletico Madrid. Tutte le news, ma a chi serve di più?

Milik in uscita dal Napoli. Su di lui Juve e Milan e non solo. A chi servirebbe di più il polacco?



2' di lettura

In casa Napoli, oltre al mercato in entrata, è molto fitto anche il mercato in uscita. Un nome su tutti è in ballo, quello di Arek Milik. L’attaccante polacco, primo per media realizzativa nella squadra di Gattuso, sembrerebbe in uscita.

Secondo Tuttosport, il giocatore avrebbe addirittura già un accordo di massima con la Juventus. Il Napoli lo valuta sui 50-60 milioni e la Juve, oltre ai soldi, offre al club partenopeo alcune contropartite.

In particolare: i difensori Romero, ora al Genoa e Luca Pellegrini, esterno in prestito al Cagliari. In casa Napoli, quindi, sono convinti che l’agente del polacco, David Pantak, spinga per cederlo ai campioni d’Italia. L’accordo tra Juve e Napoli sarebbe sui 5 milioni di euro. La Juve però, oltre a trovare un accordo con De Laurentiis, deve sfoltire la rosa e, in particolare, deve cedere Higuain. L’argentino non ha molto mercato, se non in patria, ma l’ingaggio da 7,5 milioni che percepisce è un macigno per i torinesi.

Milik piace anche al Milan

Occhio intanto al Milan che lavora in sordina ma sta guadagnando posizioni rispetto alla Juventus per arrivare a Milik. I rossoneri avrebbero in Jovic l’obiettivo numero uno per l’attacco, ma Milik è più di una alternativa.

Addirittura si parlerebbe di uno scambio con Kessè, che al Napoli piace e servirebbe per sostituire Allan, anche lui in uscita.

Occhio però anche al mercato estero. L’Atletico Madrid e il Tottenham sono sul polacco del Napoli e de De Laurentiis farebbe carte false per cederlo all’estero, ma a scegliere non è solo lui.

Ma Milik a chi servirebbe di più?

A chi servirebbe di più Milik tra la Juventus e il Milan? Domanda molto interessante alla quale si può rispondere dicendo che ad entrambe serve un attaccante forte sia con i piedi che di testa.

Un punto di riferimento in aria di rigore, abile anche a giocare con la squadra e a costruire gioco. Caratteristiche che per il gioco di Sarri sarebbero ideali. Alla Juventus manca un attaccante del genere quando Higuain è ai box. Infatti, si è vita la fatica che fanno i bianconeri con i soli Cristiano Ronaldo o Dybala in avanti, senza una punta fissa, in area, che dia un punto di riferimento. La Juve arriva molto a crossare dal fondo ma spesso non ha uno stoccatore in area, come poteva essere un Mandzukic prima, o Milik in questo caso.

Anche al Milan, con l’addio probabile di Ibrahimovic, servirebbe un attaccante delle caratteristiche di Milik.

Ovviamente c’è da sfatare, nel caso, per i rossoneri, la maledizione della numero 9. Qualora dovesse arrivare il polacco, qualcuno sicuramente gli consiglierà un numero differente da quello che, dopo Inzaghi, è stato una vera chimera.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!