Napoli, prende il medico a colpi di mozzarelle. Attesa troppo lunga

Medico aggredito da una paziente che era stanca di aspettare che venisse curato il marito. In preda alal rabbia ha preso una vaschetta di mozzarelle e gliel'ha lanciata contro.

Napoli, prende il medico a colpi di mozzarelle. Attesa troppo lunga
La moglie di un pazienta era spazientita dall'attesa, per questo ha preso a "colpi" di mozzarelle una dottoressa.
1' di lettura

Una dottoressa dell’Ospedale di Mare di Napoli, nel quartiere di Ponticelli, è stata aggredita con una vaschetta di mozzarelle da una donna spazientita per l’attesa.

Napoli, stanca di aspettare lancia le mozzarelle contro il medico

La protagonista di questa vicenda surreale è la moglie di un paziente, che aspettava di essere curato. L’attesa per un po’ di considerazione era troppo lunga e le attenzioni erano poche, quindi la donna ha cominciato a inveire contro il medico.

Dopo qualche insulto verbale ha preso la vaschetta delle mozzarelle del menu riservato ai pazienti e l’ha lanciata contro il medico che secondo lei avrebbe dovuto interessarsi di loro.

Quando ha capito che erano state chiamate le Forze dell’Ordine, ha lasciato l’edificio, provando a fuggire. È stata poi rintracciata facilmente dai Carabinieri poco tempo dopo.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie