Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Disoccupazione / Naspi 2024: importo, requisiti e cosa sapere

Naspi 2024: importo, requisiti e cosa sapere

Scopri qual è l'importo della Naspi 2024 e requisiti che bisogna rispettare per presentare la domanda e vedersela accolta.

di Antonio Dello Iaco

Marzo 2024

Qual è l’importo della NASPI 2024 e requisiti che vanno rispettati per beneficiare del sussidio rivolto alle persone in stato di disoccupazione? Qual è la procedura per ottenerlo? (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Importo della NASPI 2024 e requisiti

Per percepire la Naspi bisogna rispettare una serie di parametri legati alla modalità di perdita del posto di lavoro e, soprattutto, ai tempi di presentazione della domanda di incentivo.

Per quanto riguarda l’importo invece, il tutto dipende da qual era la retribuzione mensile che percepivi prima di entrare nello stato di disoccupazione.

Quali sono i nuovi importi della NASPI per il 2024?

L’indennità è pari al 75% della retribuzione media mensile imponibile ai fini previdenziali degli ultimi due anni. È fondamentale che non superi l’importo stabilito dalla legge che viene rivalutato annualmente dalla variazione dell’indice ISTAT.

Per il 2024, con una comunicazione redatta lo scorso 8 febbraio, è stato stabilito l’importo mensile massimo della NASPI pari a 1.550,42 euro.

Se la retribuzione media mensile imponibile è superiore a questo valore, l’indennità sarà pari:

Importo Naspi: ogni mese meno soldi

La normativa che regola la NASPI prevede una progressiva riduzione della quantità totale ogni mese. In particolare è stabilito che, ogni mese a partire dal sesto in poi, l’incentivo si riduca del 3 per cento.

Se il beneficiario, all’atto della presentazione della domanda, aveva già compiuto 55 anni, la riduzione del 3 per cento scatta dall’ottavo mese, anziché dal sesto.

L’obiettivo di questo piano è incentivare maggiormente i percettori a cercare una nuova collocazione lavorativa quanto prima.

ASSEGNO DI INCLUSIONE: CAMBIA TUTTO! 6 DATE, MARZO ULTIMA CHIAMATA ISEE, DOMANDE SOSPESE e PAD

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Quando si riduce l’indennità NASPI?

L’importo NASPI si riduce alla presenza di diverse situazioni. Il sito ufficiale dell’INPS riporta tutti i casi previsti come:

Quali sono i requisiti per ricevere la NASPI

La NASPI è riconosciuta ai lavoratori subordinati che rispettano, in contemporanea, i seguenti requisiti:

Chi può ricevere la NASPI?

Come abbiamo visto, a differenza di altri incentivi, la NASPI non prevede dei requisiti reddituali o patrimoniali ben definiti. Il tutto dipende dal valore della retribuzione pre disoccupazione.

A quei parametri, se ne aggiungono altri da rispettare. Questi affermano che l’indennità spetta ai lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che hanno perduto involontariamente l’occupazione, compresi:

Chi non può ricevere la NASPI

La normativa prevede una serie di categorie di lavoratori e lavoratrici che non possono accedere alla NASPI. È il caso di:

Naspi 2024: importo, requisiti e cosa sapere
L’immagine rappresenta una persona che ricerca online informazioni sull’importo della Naspi 2024 e requisiti

FAQ sulla NASPI

Come richiedere la NASPI?

La domanda di disoccupazione va inviata tramite il portale ufficiale dell’INPS. Accedi al servizio “NASpI: indennità mensile di disoccupazione” con un’identità digitale come:

Se dovessi riscontrare difficoltà, potrai sempre contare sull’aiuto de:

Quando presentare domanda di NASPI?

La domanda per ricevere la NASPI va inoltrata entro 68 giorni:

Quando viene sospesa la NASPI?

Questa misura può decadere o può essere sospesa. I casi di sospensione sono:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp