Naspi consultazione domande: come controllarla subito

Naspi consultazione domande: esistono tre modalità per controllarla subito, ecco quali sono e tutti i passaggi da seguire.

3' di lettura

Naspi consultazione domande. Vediamo insieme come controllarla in tempi rapidi (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo approfondiremo nel dettaglio anche a chi spetta la Naspi e come richiederla da zero.

Ecco tutti i passaggi da seguire per non perdersi nei labirinti del web.

Naspi consultazione domande: tutto online

Grazie alla forte digitalizzazione degli enti pubblici, soprattutto nei mesi più difficili della pandemia da Covid, è possibile consultare direttamente online lo stato della tua domanda Naspi.

Le modalità sono tre: via web, sul sito ufficiale dell’Inps o tramite applicazione, oppure attraverso un messaggio sul cellulare. Vediamole insieme.

Stato pagamenti Inps 18-30 settembre: ecco le ultime novità

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Naspi consultazione domande sul web

Puoi scoprire l’esito delle domande Naspi sul sito ufficiale dell’Inps, accedendo al tuo fascicolo previdenziale.

Per farlo clicca qui e inserisci le credenziali di una delle tue identità digitali tra Spid, Cie o Cns.

A questo punto, nel menù in alto a destra, scegli la voce “Prestazioni” e poi “Richieste presentate”.

Ti uscirà la lista delle prestazioni e degli incentivi ai quali hai aderito presentando domanda. Clicca sulla Naspi e potrai visualizzare lo stato della tua domanda.

Naspi consultazione domande via app o sms

Un’altra strategia è quella di consultare le domande Naspi tramite l’applicazione ufficiale dell’Inps, disponibile sia per Android che per Apple. Per scaricarla clicca qui.

Grazie all’applicazione, puoi comprendere facilmente se la domanda è stata accolta o respinta e, nel caso, con quale motivazione.

La domanda Naspi può essere verificata pure tramite messaggio, ma non è sempre disponibile a tutti.

Possono usufruirne solo coloro che hanno comunicato il recapito telefonico, al momento della presentazione della domanda Naspi.

Una volta accolta la domanda il beneficiario riceverà un sms di segnalazione. Stessa cosa accadrà in caso la domanda dovesse essere stata respinta.

Naspi consultazione domande: a chi spetta?

Naspi consultazione domande: come fare
Naspi consultazione domande: ecco le tre modalità per consultare la propria domanda Naspi

La Naspi è un incentivo di disoccupazione che spetta a tutti coloro che, involontariamente, hanno perso il lavoro.

Durata e valore variano in base al lavoro che si svolgeva prima, ai tempi di presentazione della domanda e ad altri fattori.

Naspi consultazione domande: come richiederla

Per richiedere la Naspi, la procedura è semplice. Devi collegarti al sito ufficiale Inps ed entrare nell’apposita finestra dedicata alla Naspi.

A questo punto clicca il bottone rosso “Accedi al servizio” e scegli la voce “Invio Domanda“.

Per accedere sarà necessario inserire le credenziali di una delle tue identità digitali, come lo Spid.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie