Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Disoccupazione » Lavoro / Naspi luglio 2024: come scoprire quanti soldi spettano

Naspi luglio 2024: come scoprire quanti soldi spettano

Come scoprire l'importo della Naspi? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Luglio 2024

Nell’articolo di oggi vedremo come scoprire l’importo della Naspi di luglio insieme alla data di accredito prevista (scopri le offerte di lavoro e i concorsi attivi. Ricevi le news gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come scoprire l’importo della Naspi?

L’importo della Naspi, cioè l’indennità di disoccupazione destinata ai lavoratori dipendenti, varia in base alla retribuzione che il disoccupato percepiva prima dell’interruzione del rapporto di lavoro.

Nei paragrafi successivi vedremo nei dettagli come si calcola l’importo. Ad ogni modo, per conoscere quale sarà l’ammontare della Naspi di luglio 2024 c’è un metodo molto semplice, che non prevede calcoli complessi, e cioè verificare la somma tramite il fascicolo previdenziale online.

Questo strumento contiene infatti tutti i dettagli relativi alle varie prestazione erogate dall’INPS, incluso l’importo e la data di pagamento della Naspi.

Naspi luglio 2024: come scoprire quanti soldi spettano
Naspi luglio 2024: come scoprire quanti soldi spettano – La pagina della Naspi sul sito dell’INPS.

Come accedere al fascicolo previdenziale online

Per controllare i pagamenti della Naspi o di altre prestazioni erogate dall’INPS nel mese di luglio 2024, così da sapere l’importo e la data di accredito, ti basta seguire questa semplice procedura:

Come calcolare l’importo della Naspi di luglio 2024

Nel 2024 la Naspi può avere un importo mensile di massimo 1.550,42 euro. Qui di seguito, ti spieghiamo come viene calcolato l’importo di questa indennità di disoccupazione:

È importante sottolineare che, a partire dal quarto mese di erogazione, l’importo della Naspi si ridurrà del 3% ogni mese.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Dopo quanto tempo arriva il primo pagamento?

La prima erogazione della Naspi può richiedere tra i 3 e i 4 mesi dalla cessazione involontaria del rapporto di lavoro per essere processata. La data di inizio del diritto alla disoccupazione dipende, infatti, dal momento in cui la domanda viene presentata:

Quando viene pagata la Naspi di luglio 2024

A partire dal 7 luglio 2024 l’INPS inizierà la distribuzione dei pagamenti della Naspi. È bene ricordare che le date di accredito possono differire per ciascun beneficiario e si svolgono durante tutto il mese.

Per verificare la data precisa e ottenere dettagli aggiuntivi sui tuoi pagamenti, puoi accedere al fascicolo previdenziale del cittadino disponibile sul sito dell’INPS, come ti ho spiegato in precedenza.

Quando viene pagato l’ex Bous Renzi sulla Naspi di luglio 2024

Il Trattamento integrativo, originariamente conosciuto come Bonus Renzi, sarà distribuito a partire dal 13 luglio 2024 ai beneficiari della Naspi. Anche in questo caso le date di pagamento possono differire tra i vari beneficiari e saranno distribuite a scaglioni durante tutto il mese.

Per controllare la data esatta di accredito, è utile consultare il proprio fascicolo previdenziale disponibile sul sito dell’INPS, dove si può trovare una panoramica aggiornata anche sui tempi di erogazione del bonus.

Ricordiamo che l’ex Bonus Renzi spetta non solo ai disoccupati, ma anche ai lavoratori dipendenti. Questi ultimi però lo ricevono direttamente in busta paga insieme al regolare stipendio mensile.

FAQ: domande frequenti sulla Naspi

Gli insegnanti precari possono richiedere la Naspi?

Gli insegnanti precari hanno diritto alla Naspi se si rispettano i requisiti previsti dalla norma.

Quali documenti sono necessari per la Naspi?

Ecco i documenti necessari a presentare la domanda di Naspi all’INPS:

Sulla Naspi viene pagata la tredicesima?

No, con la Naspi non è previsto il pagamento della tredicesima mensilità.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp