Novolegno, Mazza: Irpinia depredata ancora. E non certo da noi

2' di lettura

“Non provassero nemmeno a metterci in mezzo. La Novolegno non chiude per causa nostra”. Franco Mazza, presidente del comitato Salviamo la Valle del Sabato, risponde alle accuse di chi vuole motivare, con l’operato della sua associazione, la decisione di chiudere la Novolegno.

Novolegno chiude: “Colpa anche delle polemiche ambientaliste”

Novolegno: “Fantoni altrove investe”

“Sono anni che imprenditori vengono qui, depredano il territorio e, dopo averlo sfruttato, vanno via. Penso a quello che Fantoni ha fatto a Osoppo. Dove, oltre a investire, rende pubblici i dati relativi all’inquinamento. Qui non ha mai fatto nulla di simile con la Novolegno”.

Pianodardine potrebbe presto diventare un cimitero delle industrie. Una polemica, quella che riguarda gli altri impianti, che è stata già sollevata dagli operai.

Per ora la motivazione ufficiale della chiusura è legata a delle perdite di diversi milioni dello stabilimento di Pianodardine. Meno di un anno e mezzo fa era stata soppressa una linea di produzione. Allora si parlò di riconversione, per rispondere alle esigenze di un mercato in evoluzione.

Questa volta, invece, questa ipotesi non è stata presa in considerazione.

Novolegno chiude: “Non potete abbandonarci”

“Qui non si respira”

“Ripeto – ribadisce Mazza – mi sembrerebbe strano che un grande manager come Fantoni si lasci influenzare dall’attività di un comitato ambientalista. So solo che a Prata e in altri paesi della Valle di Sabato, di sera, non si può respirare a causa di nuvole di fumo”.

Sull’ipotesi di apertura di una fonderia, a Pianodardine, Mazza non è rassicurato dalle parole del sindaco di Montefredane e presidente Asi, Valentino Tropeano.

“Lui ha detto dirà no come presidente dell’Asi. Ma, in conferenza dei servizi, un ruolo determinante lo ricopriranno anche enti come il Comune di Avellino e l‘Arpac. Il primo, da quando c’è il commissario, si è trincerato in un impenetrabile silenzio. Nonostante una delibera di un anno e mezzo fa: diceva che Pianodardine era satura rispetto alla presenza di attività industriali. Mi stupirei di un voto favorevole alla fonderia. Così, come, un parere positivo dell’Arpac sarebbe in contraddizione rispetto ai dati sull’inquinamento da loro diffusi. Noi saremo comunque in prima linea, come sempre. Per dire no alla fonderia”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie