Novolegno chiude: “Colpa anche delle polemiche ambientali”



2' di lettura

Oltre alle perdite economiche, sulla chiusura della Novolegno ha pesato un territorio che si è manifestato ostile, con le polemiche legate all’inquinamento ambientale. Quanto emerge dalle dichiarazioni del sindacalista, Davide Mupo, oggi davanti alla Prefettura di Avellino. Con una delegazione di operai dello stabilimento di Pianodardine.

Sit in Prefettura, le dichiarazioni

Incontro col Prefetto

Quando arriviamo gli operai sono già una cinquantina. Spicca il verde e il bianco delle bandiere delle sigle sindacali. Una bella giornata di sole, ma il clima è inevitabilmente cupo.

Gli operai preferiscono non rilasciare dichiarazioni, lasciano che a parlare siano i sindacati. Prima di salire in Prefettura per incontrare il rappresentante di governo, Maria Tirone.

Ieri, come vi abbiamo raccontato dopo essere andati a Pianodardine, la notizia della chiusura da parte del gruppo Fantoni. Una comunicazione che ha innescato l’inevitabile risposta dei lavoratori. Oggi le sigle sindacali incontreranno il Prefetto. Poi la vertenza potrebbe approdare al Mise (Ministero dello sviluppo economico).

Novolegno chiude, sit in degli operai davanti alla Prefettura. Mupo (Sindacalista): "La dirigenza ha confermato che ha pesato il clima ostile"
Sit in di fronte alla Prefettura

Novolegno chiude: le dichiarazioni delle sigle sindacali

A confermarlo, ai microfoni di The Wam,  Giovanni Lo Russo, della Filca Cisl: “Questa è una vertenza drammatica non solo per i lavoratori della Novolegno, ma per Avellino tutta. Le istituzioni dovrebbero mobilitarsi in massa. Noi vogliamo fare in modo che la questione arrivi anche all’attenzione del vicepremier, Luigi Di Maio”

Mupo conferma: “La chiusura della Novolegno sarebbe una grave perdita per tutta l’economia locale, non solo quella della Valle del Sabato”.

La Fantoni, per ora, ha motivato la decisione con le gravi perdite economiche (si parla di oltre quattro milioni). E una riduzione della domanda del mercato di riferimento. Gli operai chiedono spiegazioni sulla decisione, della stessa attività, di tenere aperti gli stabilimenti al Nord Italia.

Non è escluso che nei prossimi giorni possa arrivare un incontro (si spera chiarificatore) fra vertici societari e lavoratori.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie