Nuova versione dell’app Inps Mobile: come si usa

Nuova versione dell'app Inps Mobile: è stata lanciata dall'istituto di previdenza e offre agli utenti una lunga serie di nuovi servizi semplificati. Per accedere si dovranno utilizzare le credenziali Spid, Cie o Cns. Come e dove scaricarla e le nuove funzioni principali.

4' di lettura

La versione aggiornata dell’app Inps Mobile renderà ancora più semplice accedere e utilizzare i servizi web dell’Istituto nazionale di previdenza sociale.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

La nuova app è stata immaginata e creata per chi ha a disposizione le credenziali Spid, Cie o Cns.

Come saprete bisogna mettere da parte il vecchio Pin Inps, che ormai non serve più.

La nuova app è stata annunciata dall’Inps che ha presentato in particolare la modalità rapida con la quale i cittadini potranno utilizzare tutti i servizi previdenziali online.

Nuova versione dell’app Inps Mobile: come funziona

Non vi preoccupate. L’utilizzo di questo strumento è molto semplice. E del resto è stato immaginato proprio per facilitarne l’uso e consentire una gestione agevole di tutti i servizi messi a disposizione dall’istituto.

Vediamo come funziona.

Si accede ai servizi con le credenziali che sono legate alla identità digitale dell’utente.

Subito dopo può impostare un codice di sblocco (darebbe il pin personale), che resta valido per 30 giorni.

In questo modo, quando si ritorna sull’app Inps mobile, per usarla sarà necessario utilizzare solo il codice personale.

Ma volendo, è anche possibile usare la funzionalità di riconoscimento biometrico (se il vostro cellulare lo consente).

In ogni caso non ci sarà dunque la necessità di accedere al servizio con Spid, Cie o Cns.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Nuova versione dell’app Inps Mobile: quali servizi

Ma cosa si potrà fare con l’app Inps mobile?

Molte cose. E con pochi elementari passaggi. Come dire, basta un click.

Sarà per esempio possibile:

  • consultare il cedolino pensione;
  • il conguaglio del 730;
  • le integrazioni salari:
  • gli assegni nucleo familiare.

Nuova versione dell’app Inps Mobile: cosa si può consultare

Ma non è tutto. L’app Inps Mobile mette a disposizione di famiglie, pensionati, disoccupati, lavoratori e datori di lavoro una serie di altri servizi.

Tra questi rientrano:

  • la consultazione del reddito/pensione di cittadinanza;
  • il simulatore Isee per reddito/pensione di cittadinanza;
  • la verifica verbale per l’invalidità civile;
  • la gestione del modello 730.

Nuova versione dell’app Inps Mobile: dove si scarica

L’app Inps Mobile aggiornata può essere scaricata in modo gratuito su Apple Store (per gli utenti che utilizzano il sistema Ios) o sul Play Store per tutti quelli che hanno invece telefoni cellulari con Android.

Dopo aver aperto l’app Inps Mobile, l’utente può seguire un tutorial che spiega passo passo l’uso della nuova interfaccia grafica.

E non è tutto. All’interno dell’app Inps Mobile, ci sarà anche una sezione News che è dedicata agli aggiornamenti quotidiani sulla ultime notizie legate all’Istituto di previdenza.

Questa sezione si affianca a quella Mappe, dove sono consultabili le sedi Inps più vicine all’utente.

All’interno della sezione contatti si possono invece leggere tutte le comunicazioni che sono state inviate all’ente e dall’ente.

Nuova versione dell’app Inps Mobile: una storia lunga 10 anni

L’app Inps Mobile ha ormai 10 anni di vita. Il primo rilascio c’è stato il 5 maggio del 2011. L’occasione è stata il Forum PA. Conteneva il servizio Estratto conto contributivo.

Due anni dopo, il 19 luglio 2013, è arrivata la versione 2.0. In quell’occasione i servizi sono stati aumentati in modo consistente.

La versione 3.0 è stata messa a disposizione degli utenti l’8 febbraio del 2018. Ed era una versione completamente rinnovata sia nella grafica sia nelle soluzioni tecniche. In quell’occasione è stata aggiunta l’autenticazione con Spid.

L’ultima versione, prima di quella lanciata in questi giorni, è la 3.15.1 (10 maggio 2021), arricchita con le notifiche push per incoraggiare e facilitare l’interazione con gli utenti.

Nuova versione dell’app Inps Mobile: l’esperienza utente

Con l’aggiornamento più recedente dell’app Inps Mobile si va ancora oltre, ovviamente. E oggi è davvero possibile restare sempre e costantemente in linea con l‘istituto di previdenza sociale. Il che oltre a consentire la verifica immediata delle situazioni che interessano stabilisce anche un contatto continuo con i cittadini che non hanno la necessità di recarsi agli sportelli.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie