Nuovi contributi a fondo perduto, domande da domani: guida

Nuovi contributi a fondo perduto, domande da domani: guida alla compilazione della domanda.

5' di lettura

Domani, lunedì 28 febbraio, sarà possibile inviare le domande per ottenere i nuovi contributi a fondo perduto e il credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture delle imprese turistiche (Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Si tratta di un click day, ci sono infatti 600 milioni a disposizione e le domande saranno vagliate in ordine cronologico. Insomma, chi arriva tardi rischia di non avere i soldi.

In questo articolo vi spiegheremo come funziona il sistema ideato da Invitalia per inoltrare la domanda e cosa dovrete avere a disposizione per compilare il questionario correttamente il prima possibile.

Nuovi contributi a fondo perduto in sintesi

In questa sezione faremo una panoramica sui requisiti, gli interventi ammissibili alle agevolazioni e l’importo dei bonus. Per un approfondimento sulla questione rimandiamo a questa guida dettagliata.

I nuovi contributi a fondo perduto per il turismo sono destinati a:

  • Aziende alberghiere, agriturismi, strutture ricettive all’aria aperta; imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale;
  • Stabilimenti balneari, complessi termali, porti turistici, parchi tematici (inclusi quelli acquatici e faunistici).

Le imprese devono essere iscritte al Registro delle imprese come operatore turistico e devono essere attive alla data di presentazione della domanda.

Gli interventi che danno diritto alle agevolazioni devono essere legati a:

  • efficientamento energetico;
  • riqualificazione antisismica;
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • manutenzione straordinaria;
  • restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia;
  • realizzazione di piscine termali;
  • digitalizzazione;
  • acquisto di mobili.

I nuovi contributi a fondo perduto non possono essere superiori al 50% delle spese sostenute e sono validi per interventi realizzati fra il 7 novembre 2021 e il 31 dicembre 2024.

L’importo di base è di 40.000 euro, elevabile fino a 100.000 in particolari condizioni (imprese del sud, imprese femminili, imprese giovanili).

Sull’altro fronte poi c’è il credito d’imposta, fino all’80% per interventi realizzati fra il 7 novembre 2021 e il 31 dicembre 2024, ma anche per quelli realizzati dopo il 1° febbraio 2020 e non ancora terminati al 7 novembre 2021.

Scopri in questo articolo quali banche concedono un mutuo al 100% per comprare casa.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Nuovi contributi a fondo perduto, domande da domani

Le domande per i nuovi contributi a fondo perduto si potranno inoltrare a partire da domani, 28 febbraio alle 12:00 sul sito web di Invitalia. Il link preciso che porterà al questionario da compilare non è ancora disponibile.

In questi casi conviene, il giorno del click day, andare sulla Homepage del sito qualche ora prima e aggiornarla finché non viene pubblicata la notizia con il link alla piattaforma.

In teoria, c’è tempo fino al 30 marzo per inviare la domanda. In pratica, visto che le domande saranno analizzate in ordine cronologico, i termini saranno chiusi in qualche ora (pessimisticamente) o in qualche giorno (ottimisticamente).

Sapevi che esistono prestiti dedicati a chi ha la 104 e ai suoi familiari?

Nuovi contributi a fondo perduto, cosa serve

Per fare domanda vi servirà:

  • Identità digitale (SPID, CIE, CNS) del rappresentante legale, che farà domanda (in caso di soggetto terzo, va allegata delega firmata);
  • Documento di identità e codice fiscale del legale rappresentante (e del delegato);
  • Dichiarazione di rispetto dei principi del PNRR;
  • Asseverazione di un tecnico abilitato si congruenza costi e tempistica (non ci sono format specifici da rispettare);
  • Firma digitale (tutti gli allegati vanno firmati digitalmente, eccetto l’asseverazione, firmata digitalmente dal tecnico abilitato) e PEC;
  • In caso si richiedano più di 150.000 euro vanno allegati anche gli allegati DSAN Antimafia (moduli A e C).

Nuovi contributi a fondo perduto, domanda con coda virtuale

Durante la presentazione di domanda per i nuovi contributi a fondo perduto potreste essere messi in «coda virtuale».

Non potrete quindi compilare nulla finché non scadrà il tempo indicato su schermo.

Per non perdere la priorità acquisita non dovrete toccare nulla, senza aggiornare la pagina o chiudere il browser.

Se non hai garante o busta paga è difficile ottenere un prestito, ecco qualche consiglio per avere liquidità.

Nuovi contributi a fondo perduto, che succede dopo

I soldi saranno erogati almeno a 3.500 imprese. In caso di esaurimento fondi prima del limite i soldi saranno divisi per 3.700 aziende, ovviamente con importi ridotti.

Dall’accettazione della domanda, che avviene entro 60 giorni, partirà il pagamento dei fondi (serviranno decreti del Ministero del turismo).

Nuovi contributi a fondo perduto, domande da domani: guida
Nuovi contributi a fondo perduto, domande da domani: guida
Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie