Bonus tv requisiti e domanda: doppio incentivo da 150 euro?

Bonus tv requisiti e domanda: nuovo incentivo in aggiunta a quello vecchio? Scopri le ultime notizie sul contributo per famiglie.

3' di lettura

Bonus tv requisiti e domanda: il nuovo incentivo ufficialmente ai nastri di partenza. Fino a che importo si potrà ottenere per acquistare televisori di ultima generazione?

In questo articoli trovi tutto quello che c’è da sapere sui requisiti e sulle modalità di domanda (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Bonus tv: fino a che importo può arrivare?

Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti ha firmato l’apposito decreto attuativo. La partenza del nuovo incentivo è adesso ufficiale. Cosa permette di ottenere?

Grazie al Bonus tv si potrà acquistare un televisore di nuova generazione, cioè in grado di ricevere il nuovo standard di trasmissione televisiva.

La nuova televisione sostituirà del tutto quella attuale nei prossimi mesi, rendendo obsoleti molti apparecchi, grazie a uno sconto (garantito proprio dal bonus) di importo pari a massimo 100 euro.

Da sottolineare che, l’incentivo dedicato all’aggiornamento del parco tv allo standard Dvb-T2, pare non sostituirà il ”vecchio” Bonus tv. Quel contributo entrato in vigore a partire dal 18 dicembre 2019 che dava la possibilità di acquistare un tv adeguata al nuovo standard usufruendo di uno sconto di importo pari a 50 euro.

In pratica, per quello che si può capire al momento, chi ha diritto a entrambi gli incentivi (quello da 100 euro e quello da 50 euro) potrà acquistare un tv di nuova generazione a 150 euro in meno. Ricevi tutte le news su bonus e lavoro su whatsapp.

Bonus tv requisiti e domanda: chi può sfruttarlo?

Per poter ottenere il nuovo incentivo da 100 euro non è necessario essere in possesso di particolari requisiti. Infatti, non è previsto un limite Isee (a differenza del Bonus tv 50 euro riservato a chi era sotto la soglia dei 20mila euro).

L’unica condizione, a parte la residenza e l’essere in regola con il pagamento del canone a meno che non si sia esonerati dal versamento, resta la rottamazione di una tv acquistata prima del 22 dicembre 2018.

Bonus tv requisiti e domanda: il nuovo incentivo al via
Bonus tv requisiti e domanda: nuovo incentivo cumulabile con quello vecchio? Ecco per chi

Per rottamare la tv ci si può rivolgere direttamente al rivenditore che applicherà lo sconto. Il negoziante riceverà un credito di imposta pari allo sconto applicato a chi rottama.

In alternativa ci si può recare in un’isola ecologica in grado di rilasciare un documento attestante la rottamazione appunto. (Se vuoi fare domande specifiche sui bonus, reddito di emergenza o tematiche del lavoro, seguici su Instagram)

Scrivimi le tue domande sul bonus tv, inviando le richieste alla mail bonuselavorothewam@gmail.com.

Non perderti le prossime notizie su bonus e lavoro: entra subito nei gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 77mila persone e guarda le video-guide sui bonus sul canale YouTube di TheWam.net.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie