Visite e spostamenti col nuovo decreto: le Faq del governo

Visite e spostamenti col nuovo decreto: cosa si può fare in zona arancione e in zona rossa. Le risposte alle domande più frequenti.

3' di lettura

Visite e spostamenti col nuovo decreto saranno limitate al minimo indispensabile, con una particolare attenzione per quelle regioni che da lunedì saranno in zona rossa (in quest’altro articolo ci sono tutti i negozi che resteranno aperti e quelli che invece resteranno chiusi).

Vista la confusione creata con le disposizioni contenute nei decreti precedenti, visite e spostamenti col nuovo decreto sono state spiegate nel dettaglio dal governo stesso, in questa lista di risposte a domande frequenti. Potete visionare la versione originale in questa pagina.

Visite e spostamenti col nuovo decreto, domande e risposte

Le risposte che state per leggere sono basate sui provvedimenti nazionali. Ogni regione poi ha facoltà di inasprire alcuni provvedimenti ma non può, salvo particolari eccezioni, renderli meno severi.

Si può andare nelle seconde case?

Sì, anche in zona rossa. Il decreto parla chiaro: «è permesso il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, compreso il rientro nelle ‘seconde case’ ubicate dentro e fuori regione».

Posso andare a visitare parenti e amici?

No, in zona rossa non è possibile: «tutti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria non dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute sono vietati fino al 2 aprile e nella giornata del 6 aprile 2021».

Nelle zone arancioni è possibile invece andare a far visita a aprenti e amici, una volta al giorno e massimo in due (esclusi i minori di 14 anni). Si può fare rispettando il coprifuoco, quindi dalle 5:00 alle 22:00.

Chi vive in comuni con meno di 5000 abitanti può spostarsi per 30 km dal confine. Non potrà però recarsi nei capoluoghi di provincia.

Visite e spostamenti col nuovo decreto: le Faq del governo
Visite e spostamenti col nuovo decreto: le Faq del governo

Vale anche per Pasqua?

No, a nel periodo di Pasqua, ossia dal 3 al 5 aprile, si potrà far visita a parenti e amici secondo le modalità della zona arancione.

Posso vedere mia moglie/mio marito?

Il decreto dice che «il coniuge/partner potrà spostarsi per raggiungere il primo soltanto se ha la residenza o il domicilio nel Comune di destinazione o se in quel Comune c’è l’abitazione solitamente utilizzata dalla coppia».

Si parla anche di partner, quindi non è indispensabile essere sposati.

Genitori divorziati e separati

I genitori separati o divorziati possono raggiungere i propri figli alla casa dell’affidatario, a patto che scelgano il tragitto più breve.

Posso andare a messa?

Sì, nel luogo di culto più vicino.

Posso andare al parco?

, ma solo se la tua regione o il tuo comune lo permettono.

Quanti possiamo essere in macchina?

In caso di non conviventi deve esserci il guidatore da solo davanti e indietro, per ogni fila di sedili, al massimo due persone. Tutti, rigorosamente, con mascherina.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie