Nuovo Dpcm: cosa cambia per negozi, musei e regioni

2' di lettura

Firmato il Nuovo DPCM, in vigore da domani. Confermata la stretta sulle regioni, la chiusura alle 18 per bar e ristoranti più divieto di asporto, ma musei aperti dal lunedì al venerdì. Resta il sistema a colori, ma vietati gli spostamenti tra regioni gialle. Cosa cambia.

Indice:


Nuovo DPCM

Ieri sera il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM del 14 gennaio 2021. Nuove e vecchie limitazioni per ostacolare la diffusione del contagio di Coronavirus che spaventa il Governo quanto gli operatori sanitari.

Come riportato dal Resto del Carlino, si tratta dell’esito di un lungo e complesso confronto che ha visto protagonisti i Governatori delle Regioni, il Premier e il Commissario Straordinario Domenico Arcuri. Uno sforzo di sintesi imposto dall’urgenza della situazione epidemiologica.

Il nuovo DPCM, in vigore dal 15 gennaio al 5 marzo, riconferma molte regole già note e in vigore già da alcuni mesi. Resta invariato il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00 di mattina così come la chiusura di cinema e palestre.

Ma aumentano le altre limitazioni su spostamenti e per i bar.


Per i bar, alla chiusura obbligatoria alle 18.00 si aggiunge il divieto di asporto (sempre dopo le 18.00). La questione, come riporta Il Resto del Carlino avrebbe provocato una forte spaccatura tra i partecipanti al vertice, ma alla fine ha avuto la meglio. Una misura anti-movida per scongiurare ulteriormente l’opportunità di assembramento.

I provvedimenti, contenuti nel nuovo Dpcm, sono validi a livello nazionale. Resta il sistema dei colori per indicare il grado di rischio di ciascuna regione, ma si rafforzano le regole per gli spostamenti. In particolare, gli spostamenti tra regioni sono vietati fino al 15 febbraio, fatto salvo il caso di comprovata necessità per motivi di lavoro studio e salute.

L’ordinanza del Ministro della Salute Speranza dovrebbe essere firmata nelle prossime ore e promette di rendere zona arancione la maggior parte delle regioni della penisola.

Con l’eccezione della Lombardia e della Sicilia, nonché della provincia di Bolzano, che diventeranno direttamente zona rossa. Una misura che, secondo quanto riportato da Repubblica, ha suscitato la reazione sdegnata del Governatore Fontana ma il plauso di Musumeci, che invocava da tempo una stretta ulteriore.

Nuovo Dpcm: negozi e musei

Nelle regioni che resteranno di giallo è prevista, secondo il nuovo Dpcm, la possibilità di visitare musei durante i giorni feriali. Ma per i negozi restano le solite norme. Mantenere mascherine e distanziamento, controllare il numero degli ingressi ma in caso di zona rossa è imposta la chiusura. Solo i negozi di alimentari o di beni di prima necessità saranno aperti anche in questo caso.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie