Nuovo DPCM: sport zona rossa e arancione. Regole e divieti

Con il nuovo DPCM del Governo Draghi restano ancora chiuse palestre e piscine. Delusi gli appassionati di calcetto. Quale sport si possono praticare in zona rossa e arancione?

4' di lettura

Il nuovo DPCM del Governo italiano entrerà in vigore dal prossimo 7 aprile fino al 30 aprile. Le tanto attese riaperture pronosticate alla vigilia dell’insediamento del Governo Draghi restano un miraggio: i provvedimenti per contenere il contagio da Covid-19 seguiranno la stessa linea tracciata dal precedente Governo Conte, con lo slittamento a maggio delle riaperture. Comprese piscine, palestre e campi di calcetto.

Con il nuovo DPCM non ci sarà traccia di zone gialle: l’Italia sarà suddivisa, in base all’indice di contagio, in zone rosse e arancioni.

Nuovo DPCM: il presidente del Consiglio, Mario Draghi (Photo by Alberto Lingria/AM POOL/Getty Images)

Nuovo Dpcm: sport in zona rossa: cosa si può fare?

Con il nuovo DPCM in zona rossa palestre, piscine restano chiuse, così come i campi di calcetto (leggi qui quando si potrà tornare a giocare): le rispettive riaperture sono rimandate a maggio, mentre sarà consentita l’attività motoria soltanto in prossimità della propria abitazione.

In zona rossa sono sospese tutte le attività sportive previste dall’articolo 17, commi 2 e 3, anche se svolte nei centri sportivi all’aperto. Sono quindi proibite le attività di:

  • Palestre;

  • Piscine e centri natatori;

  • Centri benessere e termali;

  • Sport di contatto (escluse le competizioni sportive di interesse nazionale);

  • Attività sportiva dilettantistica di base;

  • Scuole e attività formativa connesse agli sport di contatto;

  • Attività sportiva di base e quella motoria svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, anche se svolte nel rispetto delle norme di distanziamento interpersonale e senza assembramenti.

Anche il nuovo DPCM consentirà di praticare attività motoria e sportiva individuale in zona rossa, a patto che questa avvenga in prossimità della propria abitazione e rispettando regole specifiche:

  • Distanza di almeno un metro da ogni altra persona;

  • Obbligo di indossare mascherine;

  • È consentito svolgere attività motoria e sportiva esclusivamente all’aperto.

Nuovo DPCM: è consentito svolgere attività motoria, anche in zona rossa, ma solo a determinate condizioni

Nuovo Dpcm sport in zona arancione: cosa è vietato?

Nel nuovo DPCM, in zona arancione la situazione per chi pratica sport in forma individuale è leggermente migliore. È consentito praticare attività sportiva o motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, sempre rispettando la distanza di sicurezza di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività, salvo che sia necessaria la presenza di un accompagnatore per i minori o per le persone non autosufficienti.

Anche con il nuovo DPCM restano ugualmente sospese le attività di palestre, piscine e calcetto amatoriale (anche se all’aperto…) e non sono consentiti gli sport di contatto, se non quelli riconosciuti di interesse nazionale dal Coni e dal Cip. Non si potrà svolgere attività sportiva al di fuori del proprio comune di appartenenza, salvo casi particolari (runner o ciclisti amatoriali, per esempio).

Nuovo DPCM: restano ancora chiuse le palestre, sia in zona rossa, sia in zona arancione

Sono comunque consentiti:

  • Gli eventi e le competizioni, riconosciuti di interesse nazionale dal Coni e dal Cip, riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva.

  • Le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali esclusivamente per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza e per le attività riabilitative o terapeutiche.

Sono invece sospesi:

  • Attività sportive dilettantistiche di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto, nonché tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto.

  • Attività sportive dilettantistiche di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto, nonché tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie