Nuovo Reddito di emergenza: come riceverlo? I requisiti

Reddito di emergenza: per riceverlo è richiesto il reddito familiare ad aprile 2021 inferiore al Rem. Cosa significa? Scopriamolo insieme.

3' di lettura

Reddito di emergenza: per i nuclei familiari più in difficoltà nel contesto dell’epidemia di Covid sono state previste quattro nuove rate del sussidio dal Decreto Sostegni Bis.

Sono cambiati leggermente i requisiti richiesti per avere diritto al Rem (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Diamo uno sguardo a tutte le informazioni utili sul nuovo Reddito di emergenza e a cosa serve per ciò che concerne il reddito familiare.

Reddito di emergenza: i requisiti per le nuove 4 rate

Reddito di emergenza: sono state previste quattro nuove rate di sussidio (si riferiscono ai mesi di giugno, luglio, agosto e settembre 2021) dal Decreto Sostegni Bis. Il nuovo provvedimento sugli aiuti economici legati al Covid licenziato dal Governo Draghi ha modificato i requisiti per richiederlo rispetto al recente passato.

Nello specifico, bisogna essere in possesso di:

  • Residenza in Italia
  • Isee non superiore ai 15mila euro
  • Patrimonio mobiliare nel 2020 non superiore ai 10 mila euro, la soglia viene incrementata di 5mila euro per ogni componente del nucleo familiare successivo al primo fino a un massimo di 20mila euro. Tale limite viene ulteriormente aumentato di 5mila euro per ogni componente del nucleo familiare richiedente non autosufficiente o disabile grave.
  • Reddito familiare ad aprile 2021 inferiore all’ammontare del beneficio (tra 400 e 840 euro) determinato in base alla scala di equivalenza che prende in considerazione numerosità e composizione del nucleo familiare.

Cos’è e come si calcola il Reddito familiare?

Il cambiamento del requisito legato al reddito familiare (il parametro è adesso quello di aprile 2021 e non più quello di febbraio 2021) ha bloccato le erogazioni automatiche: in pratica, tutti i potenziali beneficiari (anche chi ha già preso le rate precedenti del Rem) devono presentare una nuova domanda tra il 1 luglio e il 31 luglio 2021 attraverso l’apposito servizio online messo a disposizione dall’Inps sul proprio sito web.

Detto ciò, a cosa bisogna fare attenzione a proposito di questo cambiamento? In breve:

  1. Bisogna prendere in considerazione tutti i redditi (stipendi, compensi, prestazioni occasionali, pensioni e così via) percepiti nel mese di aprile 2021 dai componenti del nucleo (si pensi al caso di una coppia di coniugi);
  2. Quindi, calcolare l’importo del Rem che si andrebbe a percepire in base alla scala di equivalenza: per una famiglia composta da due coniugi e un figlio minorenne, per esempio, è 1.6 (1 il richiedente più 0,4 il secondo maggiorenne più 0,2 il minorenne)
  3. A questo punto bisogna moltiplicare l’importo base del Rem (400 euro + 1/12esimo del canone annuo se si vive in affitto) per il dato corrispondente al tipo di nucleo (in base all’esempio, l’operazione è 400 per 1.6 uguale 640)
  4. Se il risultato di questa operazione è superiore al reddito familiare di aprile 2021 non si avrà diritto alle nuove 4 rate di Rem mentre, se è inferiore, non ci dovrebbero esserci problemi per l’accesso al sussidio.
Nuovo Reddito di emergenza: come riceverlo? I requisiti
Reddito di emergenza: richiesto reddito familiare aprile 2021 inferiore al Rem. Cosa significa?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie