Nuovo vaccino Novavax, può convincere i no vax

Nuovo vaccino Novavax, sarà presto distribuito anche in Italia, si tratta di un prodotto proteico e potrebbe convincere i no vax. È molto diverso sia dai vaccini con mRna messaggero (Pfizer o Moderna), sia da quelli vettoriali (AstraZeneca e Johnson e Johnson). Non si sa ancora quante dosi saranno necessarie. Contrasta il virus così.

4' di lettura

Nuovo vaccino Novavax, un prodotto proteico che non utilizza l’mRna messaggero (come Pfizer o Moderna) e potrebbe convincere una parte dei no vax a immunizzarsi. Aggiungiti al gruppo Telegram di news su Invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

L’Ema, l’ente regolatorio europeo, ha dato l’ok definitivo per l’utilizzo del prodotto.

Novavax è più semplice rispetto ai vaccini anticovid che lo hanno preceduto.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati su diritti degli invalidi e legge 104

Nuovo vaccino Novavax: perché è diverso

Non istruisce – come Pfizer e Moderna – le cellule per produrre la proteina spike e quindi stimolare il nostro organismo a produrre anticorpi. Novavax introduce direttamente la proteina spike e ottiene lo stesso effetto. Un sistema più classico.

Novavax è diverso anche da AstraZeneca e Johnson & Johnson, che utilizzano il vettore virale. Il nuovo vaccino contiene delle piccole particelle di una versione prodotta in laboratorio della proteina spike.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su invalidità e legge 104 da questo gruppo Telegram. Informati anche su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Nuovo vaccino Novavax: che significa proteico?

Come saprete questa proteina si trova sulla superficie del virus. Il nuovo vaccino contiene una sostanza che facilita e rafforza la risposta immunitaria. Un sistema che è già stato utilizzato per numerosi altri vaccini.

Nuovo vaccino Novavax: l’efficacia

Dopo aver ricevuto la dose di Novavax l’organismo della persona vaccinata riconosce le particelle proteiche come estranee e reagisce producendo le difese naturali: anticorpi e cellule T.

In questo modo se la persona vaccinata si infetta il suo sistema immunitario avrà la capacità di intervenire immediatamente e respingere il virus.

Secondo i dati dell’Ema e degli studi clinici l’efficacia del Novavax è intorno al 90%. Molto alta.

Per il momento il Novavax potrà essere somministrato solo alle persone che hanno più di 18 anni.

E tutto lascia supporre che rispetto a Omicron sia efficace quanto i vaccini precedenti. Non si sa ancora quante dosi (tre?) saranno necessarie per garantire un argine sufficiente contro le nuove mutazioni.

Nuovo vaccino Novavax: 100 milioni di dosi

Dopo l’approvazione scontata dell’Ema, sarà la volta dell’Aifa, l’ente regolatorio per i farmaci italiani. Dopo inizierà la distribuzione del vaccino anche nel nostro Paese.

Per gli esperti «più armi ci sono contro il Covid e meglio è». Ma la struttura completamente diversa di questo prodotto, e quindi senza vettore virale e senza mRna messaggero, potrebbe convincere gli scettici del vaccino. O meglio: chi teme che inocularsi il vaccino sia pericoloso.

Arriveranno in Europa fino a 100 milioni di dosi del vaccino Novavax. Con una opzione per altre 100 milioni di dosi da qui al 2023.

Nuovo vaccino Novavax: il contagio in Italia

Il contagio in Italia continua la sua risalita. Ieri ci sono stati 16.213 casi. Il tasso di positività è stato al 4,8%. Sono aumentati anche i ricoveri in area medica (+371) e nelle terapie intensive (+21). Le vittime sono 137, un dato che torna a essere drammatico.

Nulla a che vedere con i numeri dello scorso anno, per fortuna. Ma la crescita dei contagi è un segnale di allarme evidente.

Sette giorni fa i contagi erano stati 12.712, 4.000 in meno.

Nuovo vaccino Novavax: i casi regione per regione

Tra le Regioni con più di 2.000 contagi giornalieri c’è la Lombardia (dove si sono registrati anche 40 morti): 2.576 casi (ma con 57.000 tamponi).

Questi i casi regione per regione:

  • Lombardia: +2.576 casi
  • Veneto: +2.304 casi
  • Campania: +1.308
  • Emilia-Romagna: +2.369 casi
  • Lazio: +1.638 casi
  • Piemonte: +1.581 casi
  • Sicilia: +608 casi
  • Toscana: +955 casi
  • Puglia: +414 casi
  • Friuli Venezia Giulia: +277 casi
  • Liguria: +610 casi
  • Marche: +300 casi
  • Calabria: +475 casi
  • P. A. Bolzano: +114 casi
  • Abruzzo: +179 casi
  • Sardegna: +259 casi
  • Umbria: +120 casi
  • P. A. Trento: +81 casi
  • Basilicata: +3 casi
  • Molise: +2 casi
  • Valle d’Aosta: +40 casi

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie