Omicidio a Caserta: figlio uccide la madre in Corso Trieste e si costituisce

Il delitto in centro città. L'indagato è in Questura, lo stanno interrogando.

1' di lettura

Omicidio in centro a Caserta. Un ventenne, oggi 23 maggio 2020, ha ucciso la madre, Rubina Chirico, di 52 anni a coltellate e si è costituito. Il delitto si è consumato in Corso Trieste, zona centrale del capoluogo campano. Il corpo della donna è stato trasferito nel reparto di Medicina legale dell’ospedale Civile di Caserta.

Omicidio a Caserta: figlio uccide la madre

Il figlio della vittima è stato interrogato in Questura per ricostruire la dinamica dell’omicidio e il movente. Una delle ipotesi, al momento tutta da verificare, è che il ragazzo abbia ucciso la madre al culmine di un litigio.

Omicidio a Caserta: la ricostruzione

L’indagato si è consegnato spontaneamente agli investigatori. Il personale del 118, dopo essere intervenuto in Corso Trieste, ha solo potuto constatare il decesso. Troppo gravi le ferite riportate dalla signora. Il magistrato di turno dovrebbe disporre l’autopsia. Sarà l’esame irripetibile a chiarire l‘esatta dinamica del delitto.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Hai qualcosa da segnalare? Clicca qui e scrivici su WhatsApp.