Portici, accoltella la compagna e poi si butta giù

Ieri sera a Portici c'è stato un tragico omicidio-suicidio che ha visto coinvolti un uomo di 65 anni e la sua compagna di 58. Lui l'ha prima accoltellata e poi ha deciso di lanciarsi dal balcone. Secondo i vicini c'erano stati dei litigi.

Portici, accoltella la compagna e poi si butta giù
Portici, prima uccide la compagna e poi si suicida lanciandosi dal balcone.
1' di lettura

Ieri intorno alle 20 c’è stato un tragico omicidio-suicidio a Portici (Napoli). Giovanni Fabbrocini, 65 anni di Portici, ha accoltellato la compagna per poi uccidersi lanciandosi dal balcone. Inutili i soccorsi, quegli attimi cruenti non hanno lasciato scampo a nessuno dei due.

Portici: uccide la compagna e poi si suicida

Entrambe le vittime risultavano incensurate e non c’era nessuna denuncia di un convivente verso l’altro. Secondo quanto dichiarato dai vicini però pare che i due avessero avuto un litigio, perché si erano sentite delle urla provenire dall’appartamento.

Lei, Maria Adalgisa Nicolai, aveva 58 anni ed era una ricercatrice di scienze e tecnologie alimentari al dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. È stata trovata con numerose ferite di arma da taglio, presumibilmente inflitte con un coltello da cucina.

A intervenire sul posto sono stati i Carabinieri della Stazione di Portici e quelli del Nucleo Rilievi di Torre Annunziata.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie