Operano paziente e dimenticano una pinza nello stomaco



1' di lettura

Una pinza dimenticata nell’addome di una donna dopo il taglio cesareo. Bufera sull’ospedale Loreto Mare di Napoli. I fatti risalgono a sabato scorso, alla vigilia di Pasqua. La donna, una 49enne, è stata sottoposta a un intervento chirurgico per rimuovere la pinza. A denunciare l’episodio, ai Nas di Salerno, è stato il commissario dell’Asl Napoli 1 centro, dalla quale dipende il Loreto Mare, Ciro Verdoliva.

I fatti: pinza dimenticata “nella paziente”

Questa mattina i militari hanno sequestrato la cartella clinica della paziente. Verdoliva ha disposto un’inchiesta interna per far luce sull’operato dei medici. La donna – dopo un intervento chirurgico – aveva avuto forti dolori all’addome. E così i medici l’hanno sottoposta a ulteriori accertamenti, che avevano rivelato la presenza della pinza nello stomaco della paziente.

Una relazione entro il 29 aprile

La relazione, richiesta da Verdoliva, dovrà essere consegnata entro la fine della prossima settimana e, con precisione, entro lunedì 29 aprile. L’eco della vicenda ha innescato centinaia di polemiche sui social network, dopo la diffusione delle notizia.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie