Opzione Donna 2021: requisiti per la pensione anticipata

Opzione Donna confermata anche per il prossimo anno

2' di lettura

Confermata anche per il prossimo anno la modalità di pensionamento anticipato riservata alle lavoratrici. Quali sono i requisiti per accedere a Opzione Donna 2021 e come funziona il calcolo dell’assegno (Consulta la nostra pagina speciale sulle pensioni e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Opzione Donna: confermata anche per il 2021

Insieme all’Ape sociale, anche Opzione Donna è stata confermata dalla Legge di Bilancio per il 2021. Con la manovra per il prossimo anno viene modificata la scadenza entro cui è necessario maturare i requisiti richiesti per accedere alla modalità di prepensionamento: adesso la deadline è fissata al 31 dicembre 2020 e al 28 febbraio 2021 per le lavoratrici che appartengono al comparto scuola. Quali paletti bisogna rispettare?

  • Le lavoratrici dipendenti possono usufruire del pensionamento anticipato con Opzione Donna se hanno almeno 58 anni di età, 35 anni di contributi (versati a qualsiasi titolo) e solo se hanno cessato il proprio rapporto di lavoro

  • Le lavoratrici autonome, invece, possono accedere sempre con 35 anni di contributi ma successivamente al compimento dei 59 anni di età.

Pensione Opzione Donna: finestra e penalizzazioni

Dunque, tra le potenziali beneficiarie di Opzione Donna 2021 le lavoratrici nate nel 1962 (nel 1961 se autonome). Come nel 2021, la finestra mobile – il periodo che passa tra la maturazione dei requisiti e il primo assegno – relativa alla modalità di prepensionamento scatta in 12 mesi per le lavoratrici dipendenti e in 18 mesi per le autonome.

Opzione Donna: confermata anche per il 2021
Quali sono i requisiti per accedere a Opzione Donna 2021 e come funziona il calcolo dell’assegno. Una panoramica

Purtroppo, con la proroga contenuta nella Legge di Bilancio viene confermato anche il calcolo dell’assegno basato sul solo sistema contributivo: un sistema particolarmente penalizzante a seconda del numero di anni di contribuzione versati dalla lavoratrice.

Potrebbero interessarti:

  1. Bonus Renzi: conguaglio di fine anno. Cosa può succedere?

  2. Reddito di emergenza dicembre: news sulle date di pagamento

  3. Pensione di invalidità dicembre 2020: aumento e tredicesima

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie