Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro / Orari visite fiscali 2022: che succede se non sono in casa?

Orari visite fiscali 2022: che succede se non sono in casa?

Orari visite fiscali 2022: ecco cosa si rischia se nei periodi di malattia il medico fiscale non trova il dipendente in casa.

di The Wam

Marzo 2022

Visite fiscali 2022. Cosa succede se nei periodi di malattia il medico fiscale non ci trova in casa? Ne parliamo in questo articolo, ricordandovi quali sono gli orari di reperibilità (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Orari di reperibilità per visite fiscali 2022

Quando siamo a casa dal lavoro per malattia dobbiamo garantire ai medici fiscali di effettuare le visite di controllo presso il nostro domicilio negli orari di reperibilità.

Di seguito, ti ricordiamo quali sono le fasce orarie da rispettare per le visite fiscali 2022, 7 giorni su 7 compresi festivi, sabato e domenica:

Dipendenti privatiDalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19
Dipendenti pubblici e stataliDalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18

Le visite fiscali possono ripetersi più volte durante lo stesso giorno e possono verificarsi già dal primo giorno di malattia.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Cosa succede se non sono in casa

Dopo aver visto quali sono gli orari di reperibilità per le visite fiscali 2022, vediamo ora cosa potrebbe succedere nel caso in cui il medico non ci trovi in casa.

Se il medico fiscale non trova il dipendente nella propria abitazione durante gli orari di reperibilità, può sanzionarlo per assenza ingiustificata.

La sanzione consiste nel taglio di una parte dello stipendio, pari al:

In più è possibile incorrere anche in una sanzione disciplinare stabilita dal datore di lavoro.

Per evitare tutto questo, il lavoratore ha l’obbligo di inoltrare una giustificazione per la propria assenza alla visita fiscale entro 10 giorni dall’accaduto.

Se la motivazione riguarda motivi sanitari (per esempio una visita medica) basterà inoltrare all’Inps la relativa documentazione.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sulle visite fiscali 2022 non esitare a scriverci su Instagram.

visite fiscali 2022
Orari visite fiscali 2022: che succede se non sono in casa?

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp