Avellino, movida e vendita alcolici: l’ordinanza per venerdì e sabato

Avellino, l'ordinanza per la movida venerdì e sabato: regole per la vendita di bibite d'asporto



1' di lettura

Vietate le bibite da asporto a partire dalle 21 nelle “rivendite medio-grandi come supermercati (non rientrano i locali, per i quali c’è obbligo alle 22), bisognerà bere nei locali evitando assembramenti. E’ questo il contenuto dell’ordinanza relativa a venerdì e sabato, 12 e 13 giugno. Il Comune si è allineato alle disposizioni di governo e regione.

Scarica l’ordinanza completa dal link in giallo

Gli orari

Dalle 19 sarà possibile acquistare le bibite solo in contenitori mono-uso, niente vetro e lattine, e quei recipienti non si potranno lasciare in aree pubbliche o scatteranno multe salate.

I gestori dei locali avranno il compito di far rispettare il distanziamento sociale e l’orario di chiusura.

Per i trasgressori sono previste multe da quattrocento a mille euro e, nei casi previsti, pene accessorie della sospensione dell’attività da cinque fino a trenta giorni.

Il pacchetto della svolta

Il sindaco aveva promesso nuovi provvedimenti, per la “movida”, dopo quanto successo nelle scorse settimane. E la polemica sui video che lo vedevano protagonista di alcuni cori e festeggiamenti con centinaia di ragazzi.

Il primo cittadino, intanto, ha annunciato il pacchetto della svolta per la città. Fra i provvedimenti la creazione di una smile arena, con annesso luna-park a Campo Genova, l’acquisto della Torre dell’Orologio da parte del Comune, un’attenzione particolare al recupero del patrimonio immobiliare cittadino e allo sviluppo del turismo.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!