Overshoot day: da oggi siamo in debito con la Terra

Quest'anno l'umanità userà in 365 giorni una quantità di risorse nettamente superiore a quelle prodotte dalla Terra. Oggi è l'Earth Overshoot day.



2' di lettura

L’umanità ha superato il consumo di risorse disponibili sulla Terra in un anno. Oggi è infatti l’Earth Overshoot day.

Per l’istituto di ricerca Global Footprint Network, in sintesi, dal 22 agosto tutte le risorse che consumeremo fino alla fine dell’anno, sono più di quelle che la Terra produce in un 365 giorni.

Cos’è l’Earth Overshoot day

Si tratta in sostanza di un debito ecologico. Per spiegarlo al meglio, gli scienziati affermano che si tratta dell’interesse che stiamo pagando come umanità per aver sfruttato troppo la terra.

Questo debito, ogni anno in crescita, si converte in riscaldamento globale, siccità, carenza di cibo e acqua, erosione di suolo e accumulo di anidride carbonica. L’Earth Overshoot Day è una stima e non una data esatta.  

Ora, il debito ecologico cumulato dal 1970 è pari alla produzione di 18 anni della Terra. In altre parole il nostro Pianeta dovrebbe impiegare 18 anni per riparare i danni causati da un uso eccessivo delle risorse naturali. Alla fine dell’anno, secondo le stime, l’umanità avrà consumato risorse equivalenti a 1,6 pianeti.

Meglio dell’anno scorso

Quest’anno la data dell’Overshoot day è stata positicipata di quasi tre settimane. Per gli scienziati questo dato positivo è dovuto all’emergenza Coronavirus che ha provocato una netta riduzione delle emissioni di anidride carbonica sul pianeta. Nel 2019 infatti l’Overshoot Day era stato il 29 luglio. 

I dati di quest’anno sono molto simili a quelli del 2009. A raggiungere i migliori risultati è stata la Svezia che, grazie al programma di riduzione di materie come il carbone, sta riducendo il suo impatto ecologico sul pianeta. Male l’Australia. Dopo gli enormi incendi dei mesi scorsi, infatti, la bio-capacità (quantità di materia vivente che gli ecosistemi possono rigenerare) del territorio si è dimezzata.

Le soluzioni

Il Global Footprint Network ha dato delle indicazioni agli Stati per ridurre il loro impatto ecologico. Si tratta di riforme importanti a favore dell’ambiente che mirano a una riconversione energetica delle industrie e dei consumi.

Se si riducesse l’uso del carbone del 50 per cento, spiega l’istituto internazionale, si sposterebbe la data dell’Overshoot day di 93 giorni. Ridurre della metà gli sprechi alimentari significa spostare la data di 13 giorni.

L’unico dato certo è che con la riduzione delle emissioni dovute ai lockdown ha ridotto l’impatto ambientale dell’uomo. Un messaggio chiaro: ci vuole una politica ambientale organica ed efficace, condotta anche dagli stati più inquinanti di tutti: America e Cina.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie