Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Contributi per famiglie / Pagamenti assegno unico luglio senza giugno 2022: perché?

Pagamenti assegno unico luglio senza giugno 2022: perché?

Come fare a percepire l'assegno unico se il reddito di cittadinanza è scaduto? Ne parliamo in questo approfondimento.

di Romina Cardia

Luglio 2022

Come puoi continuare a percepire l’assegno unico se il reddito di cittadinanza è scaduto?

Vediamo nel dettaglio cosa devi fare per continuare a ricevere l’assegno unico anche nel mese che intercorre tra la scadenza del reddito di cittadinanza e il suo rinnovo (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

INDICE:

Pagamenti assegno unico luglio senza giugno: perché?

Se sei precettore di reddito di cittadinanza, probabilmente saprai già che l’assegno unico ti viene erogato mensilmente con lo stesso: ma con quale modalità?

Il reddito di cittadinanza ha una durata di 18 mesi, raggiunti i quali decade il diritto al sussidio ed è necessario presentare una nuova domanda per rinnovarlo per altre 18 mensilità.

Dovrai presentare la nuova domanda a partire dal mese successivo a quello dell’ultima ricarica erogata e, in caso di valutazione positiva da parte dell’Inps, i pagamenti riprenderanno nel mese successivo a quello in cui inoltrerai la domanda.

A capire meglio questo processo ci aiuta ancora una risposta dell’Inps a un utente della pagina Inps per la Famiglia su Facebook, di cui ti riportiamo lo screen:

Risposta dell’Inps a un cittadino sul pagamento AU con rdc in fase di rinnovo

Quindi, per riprendere l’esempio del cittadino che ha scritto il post: se il tuo rdc è scaduto a maggio 2022 e a giugno hai inoltrato domanda per l’AU, a luglio percepirai l’AU dello stesso mese, mentre giugno lo percepirai con la ripresa del reddito di cittadinanza.

Scopri la pagina dedicata all’AU per i figli a carico e leggi guide e news su diritti e agevolazioni.

Ecco spiegato il motivo per cui, se il reddito di cittadinanza è scaduto a maggio, giugno resta scoperto e a luglio riceverai il pagamento relativo solo a questo mese.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Assegno unico in automatico per percettori di rdc

Per i percettori di reddito di cittadinanza, l’assegno unico viene erogato in automatico, senza necessità che venga fatta domanda per il sussidio. Solo per alcune categorie l’Inps ha richiesto l’integrazione con il modello Rdc Com Au, come ti abbiamo spiegato in questo articolo.

Nel calcolo dell’importo dell’AU, viene tagliata la cosiddetta quota figlio, già presente nel conteggio per il reddito di cittadinanza.

Questo taglio va a ridurre l’importo del rdc, che però viene compensato dall’AU.

Il reddito di cittadinanza decade: cosa succede all’assegno unico?

Quindi, il diritto all’assegno unico viene meno alla scadenza del rdc, per cui in quel mese non sarà prevista alcuna ricarica, né l’erogazione dell’assegno unico, in attesa dell’inoltro della nuova domanda di rdc e della valutazione da parte dell’Inps, così come spiega lo stesso Istituto nella circolare 53/22.

Puoi recuperare la mensilità di AU non erogata, avanzando richiesta per il sussidio. Si tratta di presentare la domanda all’Inps seguendo la normale procedura prevista per tutti coloro che non sono percettori di reddito di cittadinanza, utilizzando il sito MyInps, chiamando il Contact Center dell’Istituto, rivolgendoti a un Caf o a un patronato, oppure direttamente dall’app Inps Mobile, così come ti abbiamo spiegato in questo articolo su TheWam.

Scopri anche come integrare un figlio per l’AU nel momento in cui diventa maggiorenne.

Assegno unico: come non perderlo alla scadenza del rdc

Come ti abbiamo anticipato, le regole applicate ai percettori del reddito di cittadinanza per l’assegno unico sono diverse.

Ma come fare a non perdere l’AU nel mese di sospensione del rdc? Questa è la procedura che devi seguire:

Ricapitolando: nel mese successivo a quello dell’erogazione dell’ultima mensilità del rdc dovrai inoltrare:

  1. Nuova richiesta di reddito di cittadinanza
  2. Domanda per il pagamento dell’AU

Se non inoltrerai la domanda, perderai la mensilità e riceverai solo le nuove su rdc nel caso in cui verrà rinnovato, senza alcun arretrato o recupero.

Leggi la guida alle maggiorazioni sull’AU e scopri se anche tu ne hai diritto.

Pagamenti assegno unico di luglio

Il pagamento dell’assegno unico di giugno su reddito di cittadinanza è previsto fra il 28 e il 30 luglio 2022. La prossima data di pagamento dell’AU con domanda è invece prevista per il 29 luglio 2022.

Ecco una tabella riassuntiva con i prossimi pagamenti previsti dall’Inps:

Mese di riferimento Assegno UnicoDate di pagamento
Pagamento AU luglio 2022 con domanda29/07/22
Pagamento AU su Rdc giugno 2022Fra il 28 e il 30 luglio 2022

Ti mostriamo la risposta dell’Inps in merito agli arretrati sull’AU, che a quanto pare arriveranno entro fine anno.

assegno unico
Assegno unico.

Pagamenti assegno unico di luglio: come controllarli sul sito dell’Inps

Come abbiamo più volte ripetuto su TheWam, i pagamenti dell’assegno unico non sono previsti per tutti i beneficiari nella stessa data, per cui è necessario controllarne lo stato sul proprio fascicolo previdenziale, accedendo alla propria area riservata sul sito web dell’Inps.

Per farlo, usa queste indicazioni:

Questo è un esempio della schermata che vedrai:

Agenzia INPSImporto pagatoPrestazioneData disponibilitàBancaNote
xxxxxx525,00Assegno Unico30/07/22xxxxxxAssegno Unico per 3 figli/o per il periodo da 01-07-2022 a 31-07-2022 – Numero Pratica xxxxxxxxxxx
Esempio di schermata con disposizione di pagamento dell’AU sul sito Inps online

Se ancora non trovi alcun pagamento programmato, ti spieghiamo come puoi contattare l’Inps per sollecitare l’erogazione dell’AU.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp