Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico » Reddito di cittadinanza / Assegno unico su Rdc: domande respinte, errori INPS: motivi

Assegno unico su Rdc: domande respinte, errori INPS: motivi

Scopri perché l'INPS ha respinto molte domande di assegno unico su Rdc per chi ha compilato il modulo Rdc Com Au.

di The Wam

Luglio 2022

L’INPS ha respinto molte domande per i pagamenti dell’assegno unico su Rdc: in questo articolo analizzeremo gli errori e i motivi, elencati dall’ente, per respingere le pratiche di quelle famiglie che ricevono il reddito di cittadinanza (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’assegno per i figli a carico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

I rifiuti dell’INPS sono stati motivati con l’assenza di documenti come il codice fiscale, che non sarebbero stati presentati con il modulo Rdc Com Au, quel modello che viene compilato dai cittadini per sbloccare i pagamenti dell’assegno universale su Rdc, dopo aver fornito i dati richiesti dall’ente.

L’INPS non è esente da errori e ritardi nella gestione delle pratiche di assegno universale, per esempio ad alcuni cittadini sono stati caricati importi sbagliati per i pagamenti dell’assegno unico su Rdc.

L’ente ha anche diffuso diverse date per le ricariche riferite a chi ha fatto domanda per il sussidio: 20, il 21 e il 25 luglio 2022, mentre l’assegno universale sul reddito di cittadinanza dovrebbe arrivare fra il 28 e il 30 luglio 2022.

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Indice

Assegno unico unico su Rdc, domande respinte: i motivi INPS

Come anticipato in apertura di articolo, l’INPS sta respingendo molte domande di pagamento dell’assegno unico sul reddito di cittadinanza, per chi ha compilato il modulo Rdc Com Au. Ecco una delle ragioni con le quali l’ente ha motivato il proprio rifiuto:

Decisiva, dunque, si sarebbe rivelata l’assenza di documenti necessari a compilare correttamente la pratica.

In questi casi, suggeriamo di recarsi da Caf o patronati, per valutare se sia possibile ripresentare la domanda. Più complesso, sbloccare la situazione attraverso le sedi provinciali INPS, che spesso finiscono per ribadire come l’analisi delle domande per l’assegno universale sia centralizzata, affidata a un sistema informatico e ricollegabile alla sede centrale. Insomma, avrebbero le mani legate.

pagamenti assegno unico su rdc com au domande respinte

Chi ha compilato il modulo Rdc Com Au per i pagamenti dell’assegno unico

Il modulo Rdc Com Au è stato messo a disposizione dei cittadini per integrare i dati delle pratiche relative all’assegno unico. Nella circolare INPS n°53 del 28 aprile, viene specificato come il documento vada compilato:

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno per i figli a carico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Calendario pagamenti assegno unico luglio 2022: date ricariche INPS

L’INPS ha sbloccato alcuni pagamenti dell’assegno unico su Rdc, fra i quali rientrano anche delle ricariche riferite ad aprile e maggio 2022, mentre il 21 e il 25 luglio sono in programma degli accrediti destinati a quelle famiglie che non ricevono l’Rdc.

Dal 28 al 30 luglio 2022 sono attesi i pagamenti dell’assegno universale sul reddito di cittadinanza, riferiti al mese di giugno 2022.

Le date di pagamento, per chi ha fatto domanda del sussidio sul sito dell’INPS, si controllano nell’area «Fascicolo previdenziale del cittadino», accessibile con le credenziali personali: SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o CIE (Carta di Identità Elettronica).

Bisogna cliccare su “prestazioni” e “pagamenti” e controllare le date di accredito del contributo economico, il numero dei figli per i quali viene erogato il sussidio e l’importo.

Agenzia INPSImporto
Pagato
PrestazioneData
disponibilità
Ufficio
Pagatore
Note
XXXXXX525,00ASSEGNO UNICO18/03/2022Banca xxxxxxASSEGNO UNICO PER 3 FIGLI/O PER IL PERIODO DA 01-03-2022 A 31-03-2022 – NUMERO PRATICA
xxxxxxxx
Esempio di schermata di pagamento dell’assegno unico

A chi spetta l’assegno unico? I requisiti

L’assegno unico è un sussidio introdotto dal Decreto legislativo n.30 del 21 dicembre 2022 e spetta alle famiglie che soddisfano questi requisiti:

Da marzo 2022 questi bonus sono stati sostituiti dall’assegno universale:


Come fare domanda all’INPS per l’assegno unico

La domanda per l’assegno universale si presenta attraverso una procedura online, da questa pagina del Sito INPS dedicata al contributo economico per famiglie, accessibile con SPID, la CNS oppure CIE.

I cittadini possono anche far svolgere la procedura a Caf o patronati oppure telefonare al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) o al numero 06 164 164 (a pagamento da cellulare).

Chi riceve il reddito di cittadinanza, invece, non deve presentare la domanda per ottenere l’assegno universale e ha diritto a un accredito automatico sulla Carta Rdc.

Gli importi dell’assegno unico figli: tabelle maggiorazioni e fasce ISEE

L’importo dell’assegno unico è determinato dalla fascia ISEE della famiglia, dal numero dei figli fiscalmente a carico e dalle maggiorazioni riconosciute. Chi percepisce il reddito di cittadinanza, dovrà sottrarre la quota minori dell’Rdc all’importo di base dell’assegno.

Tabella importi e maggiorazioni assegno universale

Nella tabella di seguito sono riportati alcuni esempi di importi di base dell’assegno universale.

ISEEImporto figlio minorenneImporto figlio maggiorenne fino ai 21 anni
Fino a 15mila euro175 euro85 euro
20mila euro150 euro73 euro
25mila euro125 euro61 euro
30mila euro100 euro49 euro
35mila euro75 euro37 euro
da 40mila euro50 euro25 euro

Ecco tutte le maggiorazioni riconosciute sull’assegno unico:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp