Bonus 200 euro su Rdc? INPS: pagamenti completati e subito

Scopri le ultime novità sul pagamento del bonus 200 euro su Rdc. L'INPS, in un messaggio, celebra la propria rapidità.

9' di lettura

Quando arriverà il bonus 200 euro su Rdc? Mentre numerose famiglie continuano a chiederlo, l’INPS annuncia: “Completata la prima fase dei pagamenti del bonus 200 euro” e dà appuntamento a ottobre 2022. Vediamo cosa sta succedendo (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

L’istituto ha diffuso un messaggio in cui descrive i dati dei pagamenti effettuati a luglio, per i beneficiari del bonus 200 euro (inclusi i percettori del reddito di cittadinanza), e descrive la procedura adottata. Tutto automatizzato e molto veloce.

Come vedremo, purtroppo, le cose non stanno così. Ma questione ancora più importante: cosa succede ora? Che ne sarà dei pagamenti del bonus 200 euro su Rdc non ancora effettuati dall’INPS?

Il 18 agosto 2022, intanto, sarà pagato il bonus 200 euro ai collaboratori domestici che vedono quella data sul fascicolo previdenziale del cittadino sul sito dell’INPS.

Il nuovo bonus 200 euro, inserito nel Decreto Aiuti bis, sarà destinato solo agli esclusi dal primo decreto.

Il governo ha approvato aumento delle pensioni di vecchiaia e degli stipendi a partire da ottobre, escludendo gli invalidi civili. Scopri per quanti mesi sarà pagato il bonus 200 euro dopo la proroga e come funzionerà per il pagamento dell‘assegno unico sul reddito di cittadinanza previsto per il 17 agosto 2022.

In proposito leggi perché non è visibile il pagamento del bonus 200 euro sull’Rdc di agosto, come funziona per il prelievo dei 200 euro sul reddito di cittadinanza e quali sono le prossime date di pagamento del bonus 200 euro su Rdc. Leggi anche se il bonus 200 euro su Rdc va speso tutto e come funziona per la possibilità di risparmiarlo.

Indice

Date pagamenti bonus 200 euro, INPS: completata la prima fase, ora a ottobre

INPS ha pubblicato un messaggio in cui annuncia di aver terminato la prima fase dei pagamenti del bonus 200 euro.

L’ente conferma: “L’indennità è stata liquidata ai beneficiari di Reddito di Cittadinanza, ai titolari di trattamenti pensionistici, di accompagnamento alla pensione, ai titolari di assegno per invalidità e di Assegno Sociale”.

Il processo totalmente automatizzato, continua l’istituto, “ha consentito di ridurre al massimo i tempi per la liquidazione della prestazione, senza alcun onere per i cittadini. Al 1° luglio 13 milioni e 137 mila pensionati hanno così ricevuto l’accredito della somma“.

pagamenti-bonus-200-euro-su-rdc-date-messaggio-inps
Intestazione messaggio INPS. Bonus 200 euro su Rdc? INPS condivide i dati sui pagamenti effettuati.

Come abbiamo raccontato in numerosi articoli, corredati da testimonianze degli utenti di TheWam.net, le cose stanno diversamente.

I pagamenti dell’INPS, relativi al bonus 200 euro su Rdc, sono arrivati solo ad alcune famiglie a fine luglio 2022, ma tanti nuclei familiari attendono ancora i pagamenti.

Le prime ricariche per colf e badanti sono state erogate dall’INPS fra il 18 e il 28 luglio 2022, ai collaboratori domestici che rispettavano questi requisiti:

  • aver presentato la domanda;
  • avere sottoscritto un contratto di lavoro regolare o in regolarizzazione, al 18 maggio 2022;
  • aver prodotto un reddito da lavoro inferiore ai 35mila euro nel 2021, al netto dei contributi previdenziali e assistenziali;
  • avere svolto almeno 50 giornate di servizio.
pagamenti-bonus-200-euro-18-agosto-non-su-rdc
Screen di pagamento del bonus 200 euro previsto dal 18 agosto 2022 e destinato ai lavoratori domestici.

Fra il 26 e il 28 agosto potrebbero finalmente arrivare le ricariche del bonus 200 euro su Rdc per chi non lo ha ricevuto a luglio. Ce lo auguriamo, anche se il nuovo messaggio dell’INPS (vedi paragrafo precedente) alimenta ulteriore confusione.

pagamenti-bonus-200-euro-su-rdc
INPS per la famiglia ha spiegato che il bonus 200 euro non spetterà a chi ha avuto il mese di stop del reddito di cittadinanza a luglio 2022.

Tutti gli altri pagamenti del contributo economico sono attesi a ottobre 2022. Nella tabella di seguito trovi un riassunto delle tempistiche di pagamento.

Tipo di prestazioneDate di pagamento
Bonus 200 euro ai lavoratori domestici18 agosto 2022
Bonus 200 euro su Rdcprobabilmente fra il 26 e il 28 agosto 2022
lavoratori dipendenti che non hanno beneficiato dello sgravio contributivo da gennaio a giugno 2022 perché non erano coperti da contribuzione figurativa da parte dell’INPS (per esempio si trovavano in maternità e cassa integrazione);
collaboratori sportivi;
dottorandi e assegnisti di ricerca;
neopensionati al 1° luglio 2022;
precari del mondo della scuola, ossia docenti e personale ATA con contratto a tempo determinato fino a giugno 2022;
lavoratori autonomi;
a luglio gli accrediti sono stati erogati a pensionati, titolari di prestazioni di invalidità che beneficiano dell’integrazione, lavoratori domestici e proprio alcuni percettori del reddito di cittadinanza;
a ottobre toccherà alle altre categorie destinatarie del contributo economico: percettori di indennità di disoccupazione agricola;
lavoratori che nel 2021 siano stati beneficiari di una delle indennità previste dall’articolo 10 commi da 1 a 9 del decreto-legge 22 marzo 2021 n. 41 (bonus 2400 euro);
titolari di Co.Co.Co.;
lavoratori stagionali;
lavoratori dello spettacolo;
lavoratori autonomi senza Partita Iva;
incaricati alle vendite a domicilio.
Disoccupati beneficiari di Naspi e Dis-Coll.
ottobre 2022

Il governo ha sbloccato i fondi per pagare bonus 200 euro ai lavoratori autonomi che ne faranno richiesta.

Si tratta di:

  • lavoratori autonomi e professionisti che sono iscritti alle gestioni previdenziali INPS;
  • lavoratori autonomi che sono iscritti agli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza, al momento dell’entrata in vigore del Decreto, e che hanno effettuato almeno un versamento dei contributi, previsti dalla propria cassa previdenziale, con decorrenza 2022.

Sono le singole casse previdenziali a fornire le indicazioni per la domanda del bonus 200 euro e sarà necessario aver prodotto un reddito inferiore ai 35mila euro nel 2021.

L’INPS, nei mesi successivi eseguirà i controlli sui requisiti forniti dai cittadini, chiedendo la restituzione del bonus 200 euro a chi non avrebbe potuto percepirlo.

Scopri la pagina dedicata alle offerte di lavoro e ai diritti dei lavoratori.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Quando pagheranno il bonus 200 euro su Rdc?

Il pagamento del bonus 200 euro su Rdc era atteso dopo la ricarica del reddito di cittadinanza di metà mese.

Al momento, purtroppo, nessun accredito è stato pagato.

pagamenti-bonus-200-euro-su-rdc-agosto-prossima-lavorazioni-inps-per-la-famiglia
La pagina Facebook, “INPS per la famiglia”, ha spiegato che il bonus 200 euro su Rdc arriverà con la prossima lavorazione del reddito di cittadinanza di agosto 2022.

L’ente sta eseguendo dei controlli per verificare se ci siano famiglie, beneficiarie dei 200 euro, dove ci sono persone che avevano diritto a ricevere il contributo economico: per esempio dipendenti o pensionati.

In questi casi, infatti, il bonus 200 euro non spetta sull’Rdc.

pagamenti bonus 200 euro su rdc quando arriva date inps screen
La pagina Facebook “INPS per la famiglia” ha spiegato perché i pagamenti dei 200 euro su Rdc tardano ad arrivare.

Nel prossimo paragrafo spiegheremo come controllare le date delle ricariche del contributo economico.

Attenzione

Il prossimo pagamento del bonus 200 euro arriverà il 18 agosto 2022 per i lavoratori domestici, probabilmente fra il 26 e il 28 agosto su Rdc, mentre tutti gli altri beneficiari lo riceveranno a ottobre 2022.

Come controllare il pagamento del bonus 200 euro su Rdc?

La data di pagamento del bonus 200 euro andrà controllata sul fascicolo previdenziale del cittadino, accessibile sul sito INPS con le credenziali online:

Il bonus 200 euro su Rdc sarà prelevabile?

La pagina Facebook, “INPS per la famiglia”, ha chiarito come il bonus 200 euro su Rdc non sarà prelevabile.

Il DL (Decreto Legge) 4/2019 stabilisce limitazioni di prelievo e spesa per il reddito di cittadinanza.

Per l’Rdc, il limite di prelievo in contanti è fissato a 100 euro moltiplicati per il parametro di equivalenza del nucleo familiare.

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaMassimo di contanti prelevabile al meseBeneficio massimo annuale
1 adulto1100 euro6.000,00 €
1 adulto e 1 minore1,2120 euro7.200,00 €
2 adulti1,4140 euro8.400,00 €
2 adulti e 1 minore1,6160 euro9.600,00 €
2 adulti e 2 minore1,8180 euro10.800,00 €
2 adulti e 3 minore2200 euro12.000,00 €
3 adulti e 2 minore2,1210 euro12.600,00 €
4 adulti2,1210 euro12.600,00 €
4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente2,2220 euro13.200,00 €
Limiti prelievo in contanti reddito di cittadinanza: la tabella con gli importi
pagamento-bonus-200-euro-su-rdc-non-prelevabile-risposta-inps-per-la-famiglia-facebook
Il 200 euro su Rdc non saranno prelevabili: la risposta della pagina Fb “INPS per la famiglia”

Proroga del bonus 200 euro: a chi spetta

La proroga del bonus 200 euro viene garantita a chi è stato escluso dal primo decreto. Nei prossimi paragrafi vedremo, in dettaglio, di chi si tratta.

Proroga bonus 200 euro: i beneficiari

Il nuovo bonus 200 euro spetterà a:

  • lavoratori agricoli che hanno redditi inferiori ai 35mila euro nel 2021, almeno 50 giornate lavorative effettuate lo scorso anno e che non hanno già ricevuto i 200 euro;
  • lavoratori stagionali;
  • lavoratori precari, come docenti o il personale ATA, che hanno un contratto scaduto al 30 giugno 2022;
  • lavoratori dipendenti con redditi inferiori ai 35mila euro nel 2021 e che non hanno beneficiato dell’esonero dei contributi dello 0,8% perché erano in maternità o in cassa integrazione;

Nel prossimo paragrafo abbiamo elencato gli esclusi dalla proroga del bonus 200 euro.

Proroga bonus 200 euro: gli esclusi

Ecco gli esclusi dal nuovo sussidio:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul contributo economico da 200 euro:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie