Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Disoccupazione » Lavoro / Pagamenti Naspi novembre 2021: quando arriva?

Pagamenti Naspi novembre 2021: quando arriva?

Pagamento Naspi novembre 2021: quando sarà pagata l'indennità di disoccupazione? Scopri subito le ultime notizie.

di The Wam

Novembre 2021

Pagamenti Naspi novembre 2021 – Quando verrà pagata la prossima mensilità dell’indennità di disoccupazione? Ci sono le prime date di accredito per la Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego (Naspi). (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo vedremo:



INDICE

Pagamenti Naspi ottobre 2021 – Date di accredito

I pagamenti della Naspi arriveranno fra l’8 e il 16 novembre 2021. La Nuova assicurazione sociale per l’impiego non viene accreditata a tutti i beneficiari nello stesso giorno. La durata dell’indennità non supera i 24 mesi (2 anni).

Il pagamento della disoccupazione è previsto nel mese successivo rispetto a quello di riferimento. Per questo è la mensilità di ottobre che verrà erogata a novembre.

L’accredito della Naspi va controllato sul fascicolo previdenziale: un’area riservata sul sito dell’INPS. Per accedere vanno usate le credenziali personali:

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Come controllare il pagamento della Naspi

Per controllare l’accredito dell’indennità sul sito INPS si procede così:

  1. visita l’area “Tutti i servizi” accedendo a “Nuova Assicurazione sociale per l’impiego (NASpI): consultazione domande”,
  2. inserisci le credenziali (PIN o SPID)
  3. cerca le informazioni relative all’ultima domanda presentata.
  4. Accanto alla voce “Pagamento in corso” dovrebbe esserci la data dell’accredito


pagamenti naspi novembre 2021

Pagamenti Naspi ottobre 2021 – Come calcolare l’importo

L’importo cambia rispetto ai contributi versati nei quattro anni precedenti alla domanda di disoccupazione. Leggi questa guida per scoprire subito quanti soldi ti spettano per la nuova assicurazione sociale per l’impiego.

Nel 2021 l’INPS ha “congelato” il taglio del 3% sull’importo, che scatta dalla quarto mese di indennità. I tagli riprenderanno nel 2022.

La Circolare n. 122/2021 dell’INPS spiega in dettaglio come funzionerà la sospensione della riduzione dell’importo.

Pagamenti Naspi ottobre 2021 – I requisiti

L’indennità di disoccupazione è destinata ai lavoratori dipendenti che hanno perso il lavoro involontariamente o che si sono dimessi per “giusta causa”.

Per chiedere la Nuova assicurazione sociale per l’impiego si devono rispettare alcuni requisiti (Li abbiamo raccolti qui in maniera più schematica). Nello specifico, è necessario avere:


Per il 2021 non è obbligatorio rispettare il requisito delle 30 giornate lavorative effettuate nei dodici mesi precedenti alla richiesta di disoccupazione. Questo requisito dovrebbe essere nuovamente applicato nel 2021.

Se si possiedono tutti i requisiti, come si presenta la domanda di disoccupazione? (ecco dopo quanto tempo si ottiene risposta di solito)

La domanda si può presentare con l’aiuto di un Caf o da soli con il servizio disponibile sul portale dell’Inps (Qui ne abbiamo scritto più nello specifico). Se si segue questa strada, la procedura sarà svolta interamente online.

Consigliamo, comunque, di farsi supportare da operatori abilitati, se non si è troppo pratici. Così si eviteranno errori che potrebbero causare problemi e ritardi con il pagamento della Naspi.

L’indennità di disoccupazione è compatibile con il reddito di cittadinanza. L’Rdc si riduce in proporzione a quanto ricevuto per la prestazione destinata ai disoccupati. In questa guida abbiamo spiegato come funziona il calcolo.

Se hai delle domande sul pagamento della Naspi 2021 di novembre, scrivici su Instagram. Alla prossima!

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp