Pagamenti Naspi settembre 2021 in arrivo: ecco la data

Pagamenti Naspi settembre 2021: scopri subito la data di accredito dell'indennità di disoccupazione.

4' di lettura

Pagamenti Naspi settembre 2021 in arrivo. In questo articolo scoprirai le date di accredito dell’indennità di disoccupazione, i requisiti per riceverla e gli importi previsti. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

Pagamenti Naspi settembre 2021: quando arrivano?

I pagamenti della Naspi di settembre 2021 partiranno da mercoledì, giorno 8 del mese. Non tutti i beneficiari ricevono l’indennità di disoccupazione nella stessa data. Diversi fattori incidono sulle tempistiche. Per esempio il momento in cui si è presentata la domanda. Gli accrediti della Naspi continueranno quindi anche dopo l’8 settembre 2021.

pagamenti naspi settembre 2021 in arrivo date

Lo stato di pagamento dell’indennizzo si controlla sul fascicolo previdenziale del cittadino. Un’area del sito INPS accessibile con le credenziali personali: PIN del dispositivo, SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale); CIE (Carta di identità elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Questa guida ti spiega passo passo come usare il fascicolo previdenziale.

Per controllare l’accredito della Naspi bisogna visitare il sito INPS e poi seguire queste istruzioni:

  1. visita l’area “Tutti i servizi” accedendo a “Nuova Assicurazione sociale per l’impiego (NASpI): consultazione domande”,
  2. inserisci le credenziali (PIN o SPID)
  3. cerca le informazioni relative all’ultima domanda presentata.
  4. Accanto alla voce “Pagamento in corso” dovrebbe esserci la data dell’accredito


La Naspi dura al massimo 24 mesi. Per chiederla sono necessari:

  • almeno 13 settimane di contributi versati nei quattro anni precedenti la domanda;
  • almeno 30 giorni lavorativi effettuati nei 12 mesi che precedono la richiesta.

Per il 2021 non si applicherà il limite dei 30 giorni lavorativi. Chi non li ha raggiunti, quindi, può chiedere la Naspi se ha versato i contributi previsti. 

Per calcolare l’importo della disoccupazione visita questa pagina del nostro sito dedicata all’argomento. Dal 4° mese di Naspi scatta un taglio progressivo del 3% sugli importi. Fino alla fine del 2021 questo taglio dovrebbe essere “congelato”, per poi riprendere nel 2022. La Circolare n. 122/2021 dell’INPS fa chiarezza sull’applicazione della norma.

Prendiamo come riferimento una indennità con decorrenza 1° luglio 2021 e di importo pari 1.000 euro. Da settembre a dicembre 2021 non dovrebbe essere applicata nessuna riduzione dell’importo (resta a 1000 euro). Viene quindi “congelato” il taglio che dovrebbe scattare per settembre, ottobre, novembre e dicembre. A gennaio, ci sarà perciò una decurtazione quintupla (i 4 mesi sospesi più la riduzione mensile di gennaio).

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Pagamenti Naspi settembre 2021: come avviene l’erogazione della disoccupazione

Il pagamento dell’indennizzo avviene nelle modalità selezionate con la domanda per la disoccupazione:

  1. accredito su conto corrente bancario o postale;
  2. libretto postale;
  3. bonifico domiciliato presso Poste italiane.


Domanda di disoccupazione Naspi 2021 INPS: i requisiti richiesti

Il pagamento dell’indennità di disoccupazione spetta a chi aveva un rapporto di lavoro subordinato, ha perso involontariamente l’occupazione e rispetta questi requisiti:

  1. stato di disoccupazione: chi ha perso involontariamente il lavoro e dichiara la propria immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione ai progetti di politiche attive gestite dai centri per l’impiego;
  2. requisito contributivo: chi ha almeno 13 settimane di retribuzione nei quattro anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione;
  3. requisito lavorativo (non si applica per il 2021): chi ha almeno 30 giornate di lavoro effettivo (effettiva presenza al lavoro, a prescindere dalla loro durata oraria) nei 12 mesi che precedono l’inizio del periodo di disoccupazione (questo requisito non si applica nel 2021).


Se hai delle domande sul pagamento della disoccupazione Naspi 2021 di settembre, scrivici su Instagram. Alla prossima!

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie