Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Pagamenti Rdc agosto, INPS cambia le date e paga in ritardo

Pagamenti Rdc agosto, INPS cambia le date e paga in ritardo

Pagamenti Rdc agosto, INPS cambia le date e paga in ritardo. Che succede, quando arriveranno le ricariche e a chi spettano.

di The Wam

Agosto 2022

Pagamenti Rdc agosto 2022 – Un’altra sorpresa dell’INPS, che a cose fatte ha cambiato le date di pagamento del Reddito di cittadinanza di agosto nei fascicoli previdenziali di molti cittadini, rimandando i versamenti a dopo Ferragosto (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Tutto lasciava immaginare un ampio anticipo pagamenti Rdc agosto, anche perché le lavorazioni sono partite addirittura mercoledì, 10 agosto.

Nonostante quindi le disposizioni di pagamento indicassero, in un primo momento, venerdì 12 agosto, molti cittadini riceveranno i soldi solo da martedì, 16 agosto.

In questo articolo vi spiegheremo perché INPS sta cambiando le date di pagamento e quando effettivamente arriveranno i soldi.

Indice

Pagamenti Rdc agosto 2022, INPS cambia le date

Che scorrettezza da parte di Inps, che a cose fatte sta cambiando le disposizioni dei pagamenti del Reddito di cittadinanza dal 12 al 16 agosto. Una doccia fredda per chi aveva già fatto i conti delle spese da sostenere.

L’unica spiegazione logica a questo comportamento, che di certo non giustifica il mancato pagamento del Rdc, è che l’istituto non abbia fatto in tempo a elaborare i pagamenti e inviarli a Poste italiane, che materialmente dovrà eseguire le ricariche sulla Card Rdc.

Un errore aggravato anche dal fatto che le lavorazioni sono terminate con ampio anticipo, addirittura mercoledì, 10 agosto. Ci sarebbe stato quindi tutto il tempo per organizzare i pagamenti con serenità, ma così non è stato.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pagamenti Rdc agosto 2022, a chi spettano

I pagamenti che partiranno da martedì, 16 agosto e termineranno entro il 20 (salvo improbabili imprevisti) spettano a due categorie di beneficiari:

Nel primo caso sarà necessario recarsi fisicamente alle Poste per ricevere la card con la mensilità precaricata.

Nel secondo caso i soldi arriveranno sulla vecchia card, a patto che l’intestatario del Reddito di cittadinanza sia lo stesso. Se invece la domanda è stata inoltrata a nome di un altro membro del nucleo familiare, sarà necessario ritirare una nuova card alle Poste (visto che si tratta di carte di debito nominative).

Pagamenti Rdc agosto 2022, come verificare i pagamenti

Le date di pagamento di ogni incentivo o erogazione dell’Inps possono essere visionate sul sito dell’ente nel Fascicolo previdenziale del cittadino.

Sulla sinistra nel menù basterà andare nella sezione prestazioni/pagamenti per visualizzare, se presenti, le ultime date di pagamento.

Per l’accesso è però necessario utilizzare un’identità digitale, come SPID, CIE o CNS.

Pagamenti Rdc agosto, INPS cambia le date e paga in ritardo
Pagamenti Rdc agosto, INPS cambia le date e paga in ritardo. Immagine di una mano che fa il gioco dei tre bicchieri con una moneta.

Pagamenti Rdc agosto 2022, come si vede il saldo

Se avete perso di vista le disposizioni di pagamento e volete verificare quando soldi ci sono sulla card Rdc potete farlo in diversi modi.

Il più semplice e diretto è quello di andare fisicamente all’ATM di poste e inserire la card, quindi selezionare saldo e digitare il PIN segreto.

Un’alternativa è quella di accedere al sito ufficiale del Reddito di cittadinanza, anche in questo caso con SPID. Dopo aver selezionato l’immagine della vostra card, potrete vedere gli ultimi movimenti e il saldo.

L’ultimo metodo, forse il più complesso ma che permette di avere il saldo sempre a postata di mano, è quello di aggiungere la card Rdc all’app Postepay.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp