Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico / Pagamento assegno unico e domande ferme: INPS risponde così

Pagamento assegno unico e domande ferme: INPS risponde così

Molte famiglie aspettano il pagamento dell'assegno unico. Le loro domande sono in istruttoria. INPS spiega perché.

di The Wam

Aprile 2022

Perché tanti pagamenti dell’assegno unico universale per figli a carico non sono ancora partiti? Le motivazioni del direttore generale dell’INPS, Vincenzo Caridi, non hanno convinto molti cittadini e sono state smentite, qui su TheWam.net, dall’operatrice di un patronato. Adesso, sul tema, sono intervenuti anche gli autori della pagina Facebook ufficiale, INPS per la famiglia. Vediamo cosa sta succedendo. (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Pagamento assegno unico universale: a chi spetta?

Il primo pagamento dell’Assegno unico universale non è ancora arrivato per molte famiglie italiane, che hanno uno o più figli fiscalmente a carico e che si trovavano in una di queste situazioni:

Nessuna data di pagamento è stata pubblicata per quei nuclei familiari che ricevono il reddito di cittadinanza e aspettano il riconoscimento dell’integrazione sulla Carta RdC.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Pagamento assegno unico e domande ferme in istruttoria: INPS risponde così

Come anticipavamo, in apertura a questo articolo, molti pagamenti dell’assegno non sono ancora stati erogati.

pagamento assegno unico domande in istruttoria risposta inps per la famiglia

Ecco cosa ha risposto la pagina Facebook, “INPS per la famiglia“, alle richieste di alcuni utenti: “Le domande ancora non esitate sono in lavorazione perché presentano alcune anomalie da verificare. Le più frequenti riguardano l’iban (verificare che sia correttamente intestato al richiedente e che la banca non lo abbia cambiato recentemente senza darne comunicazione), presenza di rdc nel nucleo familiare del bambino (anche dell’altro genitore) oppure, nel caso di cittadini stranieri, verifica della cittadinanza e/o del permesso di soggiorno”.

Pagamento assegno unico universale aprile: le nuove date

Non esiste un calendario dei pagamenti dell’assegno unico che sia valido per tutte le famiglie. Le date delle ricariche, inoltre, cambieranno di mese in mese.

I giorni di accredito si controllano sul «Fascicolo previdenziale del cittadino», accedendo al servizio con SPID, CNS o CIE. In questa guida abbiamo spiegato come fare.

Alcuni cittadini, che vedono già sul sito dell’INPS i giorni delle ricariche, li hanno condivisi con noi: 28 aprile 2022 e 29 aprile 2022.

Pagamento assegno unico universale aprile: importo e maggiorazioni

L’importo del sussidio cambia da persona a persona, tenendo conto di fattori come l’indice ISEE, il numero dei figli a carico ed eventuali maggiorazioni riconosciute.

Trova lavoro: ecco le aziende che assumono in Italia. Scopri tutte le offerte aggiornate.

ISEEImporti assegno
Figlio minorenneFiglio maggiorenne fino a 21 anni
Fino a 15 mila euro175 euro85 euro
20 mila euro150 euro73 euro
25 mila euro125 euro61 euro
30 mila euro100 euro49 euro
35 mila euro75 euro37 euro
da 40 mila euro50 euro25 euro

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp