Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico / Quando pagano l’assegno unico temporaneo di gennaio e febbraio?

Quando pagano l’assegno unico temporaneo di gennaio e febbraio?

Quando pagano l'assegno unico temporaneo di gennaio e febbraio 2022? Scopri le ultime notizie sul contributo economico.

di The Wam

Febbraio 2022

Quando verrà pagato l’assegno unico temporaneo di gennaio e febbraio? Questa è una delle domande più diffuse in questo periodo. Non vogliamo sottrarci. Prima, però, una doverosa premessa: la ricarica dell’assegno su Rdc riferito a gennaio partirà dopo il 15 febbraio 2022; non si conoscono, invece, ancora i giorni di accredito per l’assegno con domanda. Quindi è possibile fare delle previsioni, ma non offrire risposte certe. (aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Quando pagano l’assegno unico temporaneo di gennaio e febbraio 2022?

Il pagamento dell’assegno unico temporaneo di gennaio sul reddito di cittadinanza partirà dopo il 15 febbraio 2022, quando è previsto l’accredito dell’Rdc per chi riceve per la prima volta il sussidio o ha dovuto rinnovarlo.

Non ci sono, invece, date di pagamento per l’assegno di gennaio e di febbraio 2022 con domanda. Questo contributo economico spetta, per uno o più figli minori a carico, a quelle famiglie che ne hanno fatto richiesta e che non ricevono il reddito di cittadinanza.

Alcuni arretrati del contributo economico, relativi ai mesi di luglio, saranno pagati dall’11 febbraio 2022. La tabella di seguito ti aiuta a fare un riepilogo. Le date di pagamento cambiano da beneficiario a beneficiario, per questo nei prossimi paragrafi scoprirai come verificarle da solo.

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Tipo di prestazioneData di pagamento
Pagamento assegno unico temporaneo di gennaio su RdcDopo il 15 febbraio 2022
Pagamento assegno unico temporaneo di gennaio con domandaNon c’è una data. Il giorno potrebbe essere pubblicato fra le terza e la quarta settimana di febbraio 2022
Pagamento assegno unico temporaneo di febbraio su RdcDopo il 15 marzo 2022
Pagamento assegno unico di febbraio con domandaNon c’è ancora una data
Arretrati assegno unico temporaneo di luglioDall’11 febbraio 2022

(Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube).

pagamento assegno unico temporaneo gennaio febbraio

A chi spetta il pagamento dell’assegno unico temporaneo di gennaio e febbraio 2022?

Il pagamento dell’assegno unico temporaneo di gennaio e febbraio 2022 spetta in automatico, sulla Carta Rdc, a chi riceve il reddito di cittadinanza e ha uno o più figli minori a carico (con meno di 18 anni) all’interno del nucleo familiare.

Il pagamento dell’assegno spetta, invece, con domanda, a tutte le altre famiglie che non ricevono l’Rdc e hanno o più figli minorenni a carico. Il contributo economico, introdotto dal 1° luglio 2021 e in vigore fino a marzo 2022, viene erogato se si rispettano alcuni requisiti di residenza e patrimonio. Li vedremo nel prossimo paragrafo.

L’importo del bonus per i figli a carico varia rispetto all’ISEE famigliare e al numero di figli, aumentando per quei nuclei familiari più numerosi.

Assegno unico temporaneo: a chi spetta?

L’assegno unico temporaneo, detto anche solo “assegno temporaneo”, spetta a quelle famiglie che rispettano alcuni requisiti:

Come verificare il pagamento dell’assegno unico temporaneo

Il pagamento dell’assegno temporaneo si verifica sul sito INPS, dall’area riservata “Prestazioni e servizi”, accedendo con le credenziali personali: SPID, CIE o CNS e procedendo in questo modo:

Come calcolare l’importo dell’assegno unico

Per calcolare l’importo dell’assegno temporaneo vanno controllate le fasce di reddito contenute in queste tabelle. Ci sono poi anche le maggiorazioni da tenere d’occhio: aumenti previsti, per esempio, per famiglie con tre o più figli o per nuclei familiari con figli con disabilità.

I beneficiari del reddito di cittadinanza, invece, per calcolare l’importo dovranno sottrarre la quota minori dell’Rdc dalla cifra base dell’assegno temporaneo. Per calcolare la quota minori si parte dalla scala di equivalenza usata per determinare l’importo del reddito di cittadinanza:

In una famiglia con quattro persone (due maggiorenni e un minorenne), un ISEE familiare inferiore ai 6000 euro e un Rdc di 400 euro mensili, la quota minori si calcola così:

[Importo mensile dell’Rdc (400 euro) x valore minori (0,4)]: scala di equivalenza di tutta la famiglia (1 + 0,8) = 88,80 euro

All’importo di base dell’assegno temporaneo (167,50 euro x 2), vanno sottratti gli 88,88 euro. Saranno, perciò, accreditati 246,12 euro.

Se hai delle domande sul pagamento dell’assegno temporaneo di gennaio e febbraio, scrivici su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp