Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico / Pagamento assegno unico su Rdc non prelevabile: che faccio?

Pagamento assegno unico su Rdc non prelevabile: che faccio?

Scopri cosa fare se non riesci a prelevare il pagamento dell'assegno unico temporaneo caricato sulla carta dell'Rdc.

di The Wam

Dicembre 2021

Il pagamento dell’assegno unico temporaneo non è prelevabile? Tantissime famiglie italiane, beneficiarie del contributo per i figli a carico, si trovano in difficoltà. Vediamo cosa fare. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).


Nell’articolo vedremo:

INDICE

Pagamento assegno unico temporaneo di novembre su Rdc in arrivo: le date

Il pagamento dell’assegno unico temporaneo di novembre sul reddito di cittadinanza arriverà da oggi, martedì 21 dicembre, per chi deve ancora ricevere l’integrazione. C’è, infatti, chi ha incassato la ricarica il 10 dicembre.

Come vi abbiamo raccontato ieri, in un articolo dedicato alle ultime date di pagamento del contributo per i figli, si stanno sbloccando anche alcuni arretrati.

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Per verificare le date di pagamento dell’assegno unico temporaneo di novembre o dicembre, si può visitare il sito INPS, accedendo all’area riservata “prestazioni e servizi”, con SPID, CIE o CNS.

Nel prossimo paragrafo vedremo come comportarsi se non si riesce a prelevare la somma dell’assegno temporaneo, ricaricata sulla carta del reddito di cittadinanza.

Ricevi ogni giorno sul cellulare le ultime notizie su invalidità e legge 104 da questo gruppo Telegram. Vuoi leggere ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale? Allora entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Visita il sito assegnotemporaneo.com se hai qualche domanda sul contributo economico.

Cosa fare se non posso prelevare il pagamento dell’assegno unico temporaneo sul reddito di cittadinanza

Molti cittadini ci hanno segnalato di aver riscontrato diversi problemi legati al pagamento dell’assegno unico temporaneo. L’INPS, in alcuni casi, ha caricato importi più bassi sull’integrazione del reddito di cittadinanza. Altre famiglie, poi, hanno avuto problemi a ritirare i soldi dell’integrazione sul reddito di cittadinanza.

In sostanza, è stata applicata la stessa limitazione sul prelievo in contanti, che viene imposta sulla ricarica del reddito di cittadinanza. Ogni famiglia, infatti, non può prelevare più di una certa somma ogni mese. All’assegno unico temporaneo, però, non va applicata questa limitazione. Che fare?

In molti casi si è rivelato inutile sia rivolgersi all’INPS che a Poste Italiane, azienda che si occupa dei pagamenti dell’Rdc e che è stata chiamata in causa dall’ente nazionale di previdenza sociale. Chi è riuscito a risolvere il problema del prelievo ha usato il servizio online “INPS risponde.

Attraverso questo strumento, è possibile segnalare all’INPS l’errore commesso. Dopo numerose segnalazioni, in alcuni casi, il problema è stato effettivamente risolto. L’altra strada è “più analogica”: andare presso una sede provinciale INPS e sperare che i funzionari riescano a intervenire sulla procedura o a capire cosa ha creato il disservizio.

Per controllare l’importo dell’integrazione sul reddito di cittadinanza si può usare il numero verde INPS 803 164.

Pagamento assegno unico 2021: come verificare la data di accredito

La data di pagamento dell’assegno unico va verificata sul sito INPS, dall’area personale riservata accessibile con SPID, CIE o CNS, cliccando su “Prestazioni e Servizi” e poi su “Assegno Temporaneo Figli Minori”.

Nell’area “Consulta e gestisci le domande che hai presentato”, si può verificare se la richiesta sia ancora in fase di lavorazione oppure se risulti giù accolta o respinta. Nella sezione “pagamenti”, invece, vengono pubblicate le date di accredito del contributo economico.

Per quanto riguarda l’integrazione sul reddito di cittadinanza, invece, la somma riporta la scritta “AT” ed è visibile dal sito dell’INPS, nell’area riservata usata per controllare le disposizioni di pagamento relative all’Rdc.

pagamento assegno unico temporaneo rdc divieto prelievo

Se hai delle domande sul pagamento assegno unico 2021 riconosciuto sul reddito di cittadinanza come integrazione, scrivici su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp