Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Invalidità Civile / Pagamento bonus figli disabili: quando arriva?

Pagamento bonus figli disabili: quando arriva?

Scopri quando è previsto il pagamento del bonus figli disabili da 150 a 500 euro, come fare domanda e la scadenza.

di The Wam

Marzo 2022

Il Bonus figli disabili dovrà essere richiesto entro il 31 marzo 2022. Vediamo per quando è previsto il pagamento del contributo mensile da 150, 300 o 500 euro destinato ai genitori soli o disoccupati o monoreddito che hanno figli affetti da una disabilità non inferiore al 60%. (scopri le ultime notizie sui diritti e le agevolazioni per le persone con disabilità. Leggi su Telegram e WhatsApp tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook e la pagina Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Bonus figli disabili da 150 a 500 euro

Il decreto del bonus disabili, pubblicato Gazzetta Ufficiale (numero 285 del 2021), prevede un sussidio da 150 a 500 euro netti mensili. La Legge di Bilancio spiega che il contributo economico sarà in vigore fino al 2023.

Ricevi subito la guida illustrata con tutte le agevolazioni per l’invalidità civile

Bonus figli disabili: requisiti e a chi spetta

Il beneficio è destinato a chi rispetta questi requisiti:

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Bonus figli disabili: altri requisiti

Gli altri requisiti per presentare la domanda:

Un figlio viene ritenuto fiscalmente carico del genitore sino a 24 anni con reddito non superiore a 4.000 euro. Se ha più di 24 anni il reddito non deve superare i 2.840,51 euro.

In questo approfondimento trovi le tabelle che spiegano quali agevolazioni spettano con le diverse percentuali di invalidità civile.

Come fare domanda per il bonus figli disabili

L’INPS, nel messaggio numero 471 del 2022, ha spiegato come richiedere il contributo economico. Il bonus figli disabili può essere richiesto da cittadini con Spid (sistema pubblico di identità digitale), Cie (carta di identità elettronica) o Cns (carta nazionale dei servizi, la vecchia tessera sanitaria). La domanda si presenta telematicamente (online) procedendo in questo modo:

La procedura può essere svolta anche da un patronato all’interno del Portale dei Patronati.

Vediamo cosa bisogna indicare nella domanda:

La domanda deve essere presentata una volta l’anno e la scadenza è fissata per il 31 marzo 2022.

Bonus figli disabili: come calcolare l’importo

Il bonus figli disabili ha un importo che varia rispetto al numero dei figli con disabilità:

L’importo viene erogato per 12 mesi l’anno. Questo beneficio, che resterà in vigore fino a tutto il 2023, può essere cumulato con il reddito di cittadinanza e con l’assegno unico.

Pagamento bonus figli disabili: quando arriva?

L’INPS, dopo la chiusura delle domande fissata al 31 marzo 2022, dovrà provvedere al pagamento del sussidio entro 90 giorni (entro il 29 giugno 2022).

Bonus figli disabili: arretrati

L’Inps ha spiegato che, i genitori che rispettano i requisiti per richiedere il contributo, possono presentare una domanda anche per per gli arretrati dell’anno precedente (2021).

Bonus figli disabili: le tre classi

La disabilità per i criteri Isee viene suddivisa in 3 classi (ricordando che comunque la percentuale di invalidità non può essere inferiore alla percentuale del 60%):

Rispetto ai minori bisogna ricordare che l’appartenenza a una di queste tre classi viene verificata in base alle difficoltà che la disabilità comporta nello svolgere quelle funzioni e quei compiti che sono tipici della loro età.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1