Pagamento cassa integrazione: dopo la proroga come funziona?

Pagamento cassa integrazione: è cambiata col Sostegni Bis. Nuove tempistiche di accredito? Scoprilo in questo articolo.

3' di lettura

Pagamento cassa integrazione: negli ultimi mesi l’Inps ha provato a snellire le procedure di richiesta e verifica.

Anche gli accrediti dovrebbero diventare più rapidi (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo troverai una panoramica della situazione: continua a leggere.

Come è cambiato l’ammortizzatore con il Sostegni Bis

L’ammortizzatore sociale ha subito degli importanti cambiamenti con il Decreto Sostegni Bis. Quest’ultimo provvedimento ha stabilito la possibilità di richiedere la cassa integrazione in deroga a tutte quelle imprese che nel primo semestre 2021 abbiano subito un calo di fatturato di almeno il 50% rispetto allo stesso periodo del 2019.

L’attivazione della cassa in deroga è però vincolata al mantenimento dei livelli occupazionali, cioè al divieto di licenziare: l’ammortizzatore in tal evenienza può coprire il periodo che va dal 26 maggio 2021 al 31 dicembre 2021.

Da sottolineare anche che per i datori di lavoro che fanno domanda di cassa integrazione, ordinaria o straordinaria, a partire dal primo luglio 2021 scatta l’esonero dal versamento deL contributo addizionale fino al 31 dicembre 2021.

Anche in questo caso, però, vale il divieto di licenziare. Infine, per i datori di lavoro che non possono ricorrere ai trattamenti di integrazione ordinaria o straordinaria sono state messe a disposizione altre 13 settimane – fruibili fino al 31 dicembre 2021 – di trattamento di integrazione salariale in deroga (sempre con l’obbligo di non licenziare per sfruttare il beneficio).

Ricevi tutte le news sul pagamento della cassa integrazione, sugli altri incentivi e sulle notizie dal mondo del lavoro direttamente su whatsapp. Ricevi tutti gli aggiornamenti sulla finanza personale entrano nel nostro canale Telegram o sul gruppo Facebook dedicato a questo argomento.

Pagamento cassa integrazione: come funziona dopo la proroga
Pagamento cassa integrazione: è cambiata col Sostegni Bis. Nuove tempistiche di accredito?

Pagamento cassa integrazione: bastano 40 giorni?

Pagamento cassa integrazione: da inizio luglio l’Inps sembra essersi attrezzata per velocizzare l’accredito degli importi a titolo di ammortizzatore sociale. L’ente si è mosso in particolare per la riduzione – e l’automazione – delle fasi di autorizzazione del trattamento.

Da leggere in questa direzione la sostituzione del modello Sr41 con l’integrazione dei dati necessari via flusso Uniemens: l’obiettivo è quello di non far trascorrere più di 40 giorni tra richiesta e avvio dei pagamenti.

Se vuoi fare domande sul pagamento della cassa integrazione, su altri sussidi o sui temi legati al mondo del lavoro seguici su Instagram.

Per ricevere tutte le ultime notizie, entra subito nei gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 79mila persone e guarda le video-guide sui bonus sul canale YouTube di TheWam.net.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie