Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Pensioni » Previdenza e Invalidità / Prestazioni di invalidità luglio: quando vengono pagate

Prestazioni di invalidità luglio: quando vengono pagate

Ecco il calendario con le date del pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023: importi spettanti e limiti di reddito.

di Romina Cardia

Giugno 2023

Quando è programmato il pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023? Quali saranno gli importi spettanti? Riceverò la quattordicesima? (scopri le ultime notizie sui diritti e le agevolazioni per le persone con disabilità. Leggi su Telegram e WhatsApp tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook e la pagina Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Iscriviti al nostro canale YouTube dedicato con interviste e approfondimenti sul mondo dell’invalidità. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Sono ancora in erogazione le prestazioni previdenziali di giugno da parte dell’INPS ma molti sono già proiettati a luglio, il mese in cui è prevista anche l’erogazione della quattordicesima mensilità. Non per tutti, però.

Vediamo quindi quando è previsto il pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023, quali saranno gli importi spettanti e chi riceverà anche la quattordicesima.

Indice

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023: le date

Il pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023 partirà da giorno 1° luglio, che è un sabato, per cui gli uffici postali erogheranno le prestazioni solo di mattina, per poi fermarsi e riprendere i pagamenti a partire da lunedì 3 luglio. Si concluderanno, poi, giorno mercoledì 5 luglio 2023.

Il 1° luglio si partirà quindi con il pagamento in contanti presso gli uffici postali, seguendo il classico calendario ordinato in base alle lettere iniziali dei cognomi.

Da lunedì 3 luglio si proseguirà sia con i pagamenti diretti alle Poste che con gli accrediti bancari o postali per chi è possessore di libretti di risparmio, conti correnti postali o bancari, conti Banco Posta o Posta Pay Evolution.

Il probabile calendario dei pagamenti è quello riportato di seguito:

Ti consigliamo come sempre di prendere informazioni presso gli uffici postali perché il calendario potrebbe essere soggetto a variazioni.

Nel video sotto ti mostriamo i prossimi pagamenti INPS in arrivo entro il 9 giugno 2023. Naspi, Assegno Unico, Bonus 150 euro, Disoccupazione agricola e Bonus per figli con disabilità:

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=tt3rO7w0Kqo&w=560&h=315]

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023: spetta la Quattordicesima?

Il pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023 prevede anche l’accredito della quattordicesima mensilità per alcuni beneficiari.

Come abbiamo anticipato, la quattordicesima e invalidità civile non spetta su tutte le prestazioni ma solo su:

Sono quindi esclusi dalla Quattordicesima coloro che ricevono una pensione:

Inoltre, la Quattordicesima spetta ai pensionati con almeno 64 anni di età e con un reddito complessivo fino a un massimo di 2 volte il trattamento minimo annuo, ovvero con un reddito complessivo personale fino a 14.657,24 euro (per ricevere l’importo intero).

Viene riconosciuta a tutti colo i quali abbiano ricevuto una pensione dall’Assicurazione generale obbligatoria (Ago) o con forme sostitutive.

In questo articolo su invaliditaediritti.it ti spieghiamo dettagliatamente a chi spetta la Quattordicesima sulle pensioni di invalidità e come calcolare l’importo spettante.

Pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023: gli importi

Andiamo adesso a vedere quali saranno gli importi relativi al pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023.

Nella tabella di seguito sono riportati gli importi spettanti in base alla prestazione e i limiti di reddito per ottenere la prestazione:

PrestazioneImportoLimite di reddito
Pensione ciechi civili assoluti339,48 euro17.920,00 euro
Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati)313,91 euro17.920,00 euro
Pensione ciechi civili parziali313,91 euro17.920,00 euro
Pensione invalidi civili totali313,91 euro17.920,00 euro
Pensione sordomuti313,91 euro 17.920,00 euro
Assegno mensile invalidi civili parziali313,91 euro5.391,88 euro
Indennità mensile frequenza minori313,91 euro5.391,88 euro
Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti959,21 euroNessuno
Indennità accompagnamento invalidi civili totali e minori527,16 euroNessuno
Indennità comunicazione sordomuti261,11 euroNessuno
Indennità speciale ciechi ventesimisti217,64 euroNessuno
Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major563,74 euroNessuno
Pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023: la tabella con importi e limiti reddituali

Chi prende tredicesima e quattordicesima a dicembre? La quattordicesima generalmente arriva a luglio, ma può essere erogata a dicembre, con la tredicesima. Ecco a chi.

Pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023
Prestazioni di invalidità luglio: quando vengono pagate

Pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023: come controllare il cedolino

Come sempre, l’INPS metterà a disposizione il cedolino del pagamento delle prestazioni di invalidità a luglio 2023 intorno al 20 giugno 2023.

Per verificare il cedolino, basta accedere al sito dell’INPS, cliccare su “Fascicolo previdenziale del cittadino” e autenticarti con una delle credenziali in tuo possesso (SPID, CIE o CNS).

A questo punto sarai nel tuo fascicolo previdenziale e potrai visualizzare i pagamenti (cliccando sull’apposita voce sulla sinistra, nel menu principale), mentre sulla destra vedrai i diversi pagamenti effettuati dall’INPS, suddivisi per anni e per mesi.

Ecco quando arriva la Quattordicesima sull’Assegno ordinario, quali sono gli importi spettanti in base al reddito posseduto e ai contributi versati, e quali redditi vengono presi in considerazione.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp