Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Disoccupazione » Lavoro / Naspi dicembre 2023: nuova data e bonus

Naspi dicembre 2023: nuova data e bonus

Sono state programmate le date per il pagamento della Naspi di dicembre 2023. Ecco quali sono e a chi spetta l’indennità di integrazione e il trattamento minimo.

di Romina Cardia

Dicembre 2023

In questo approfondimento parliamo dell’indennità di disoccupazione INPS, dell’ex Bonus Renzi e vediamo a chi spetta il pagamento della Naspi di dicembre 2023 (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Prossimo pagamento della Naspi di dicembre 2023

A partire da martedì 19, inizieranno i pagamenti della Naspi di dicembre 2023 per chi vede questa data sul fascicolo previdenziale del cittadino

Nei prossimi paragrafi vedremo quando verranno pagati i bonus sull’importo di base della disoccupazione, a chi spetta l’indennità e come controllare importo e data dell’accredito.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Bonus sulla Naspi dicembre 2023

Il Bonus Renzi sulla disoccupazione o Bonus IRPEF per la Naspi sarà sempre pagato a partire dal 19 dicembre 2003. A fine mese, invece, verrà pagato con il cedolino dello stipendio, in busta paga per chi ne ha diritto.

Ricordiamo che il Bonus di 150 euro sulla Naspi è destinato a coloro che hanno ricevuto l’indennità di disoccupazione a novembre 2022 e non hanno mai ricevuto questa somma. L’INPS non ha specificato tempi per i pagamenti retroattivi.

Assegno unico, bonus, Rdc, pensioni, prestazioni per l’invalidità e altri bonus INPS: le ultime notizie e le date di pagamento a dicembre 2023.

Come verificare il pagamento della Naspi di dicembre 2023

Per verificare il pagamento della Naspi di dicembre 2023, è possibile utilizzare il sito dell’INPS. È necessario avere accesso tramite una delle seguenti credenziali:

Il congedo con Legge 104 ai disoccupati è possibile? Scopriamo di più a riguardo della compatibilità con la Naspi.

A chi spetta la Naspi

La Naspi è destinata a coloro che hanno perso il lavoro in modo involontario e soddisfano i seguenti requisiti:

Come scegliere tra Naspi e Assegno Ordinario: le due misure sono incompatibili, come decidere tra le due? Le valutazioni da fare sono diverse, in particolare economiche e contributive.

Quando avviene il primo pagamento della Naspi

Il primo pagamento della Naspi richiede generalmente tra i 3 e i 4 mesi per essere accreditato. Questo periodo di attesa è chiamato “decorrenza” e dipende dalla seguente timeline:

È importante notare che chi ha ricevuto la Naspi al termine del rapporto di lavoro non ha diritto al congedo straordinario secondo la Legge 104.

Naspi anticipata: procedura

La pagina dedicata alla Naspi anticipata dell’INPS spiega come presentare la richiesta per ottenere questa prestazione. La domanda deve essere inviata entro 30 giorni dall’inizio dell’attività lavorativa in uno dei seguenti casi:

Se l’attività è stata avviata durante un lavoro dipendente che ha dato diritto alla disoccupazione, la domanda deve essere trasmessa entro 30 giorni dalla richiesta della Naspi.

Come andare in pensione da disoccupato? Ecco le quattro possibilità a disposizione e come accedervi.

Naspi di dicembre 2023
Naspi di dicembre 2023. Nella foto: un blocco note e il numero 19.

Calcolo dell’importo della Naspi nel 2023

L’importo della Naspi varia ogni anno in base alla rivalutazione annuale definita dagli indici ISTAT.

L’INPS comunica il valore dell’indennità di disoccupazione attraverso una circolare. Per il 2023, l’importo massimo è fissato a 1470,98 euro. Tuttavia, questo importo subisce delle riduzioni:

Scopri cos’è e come funziona un fondo pensione, chi può farlo e quali sono le sue caratteristiche.

Come richiedere la Naspi

La richiesta dell’indennità di disoccupazione deve essere presentata attraverso il servizio online dell’INPS Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego (NASPI). La procedura di invio della domanda è disponibile sul sito dell’INPS.

FAQ: domande frequenti sulla Naspi

Gli insegnanti precari possono richiedere la Naspi?

Gli insegnanti precari hanno diritto alla Naspi se soddisfano i requisiti necessari.

Quali documenti sono necessari per la Naspi 2023?

Ecco i documenti utili per la domanda da inviare all’INPS:

Chi viene escluso dal pagamento della Naspi?

Vengono esclusi dalla Naspi i lavoratori che hanno terminato il lavoro dopo le dimissioni o la risoluzione consensuale, tranne in presenza di dimissioni per giusta causa o di una risoluzione inclusa in una specifica procedura conciliativa.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp