Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Pensione di cittadinanza oggi 27 gennaio: orari e divieti

Pensione di cittadinanza oggi 27 gennaio: orari e divieti

Scopri a chi spetta il pagamento della pensione di cittadinanza in programma il 27 gennaio 2023.

di The Wam

Gennaio 2023

Oggi, venerdì 27 gennaio 2023, è previsto il pagamento del Pensione di cittadinanza (Pdc) di gennaio 2023. Vediamo a che ora è atteso l’accredito e a chi spetta (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023?

Il pagamento della Pensione di cittadinanza è previsto dopo le 13.30 di venerdì, 27 gennaio 2023, per i beneficiari del sussidio. In questa data partiranno anche i pagamenti del Reddito di cittadinanza di gennaio 2023. Se non dovessi ancora vedere la data di oggi, dovresti leggere questo articolo sulle lavorazioni del Reddito di cittadinanza di gennaio.

Il 13 gennaio 2023 è stata erogata la Pdc a chi la riceveva la prima volta e l’Rdc a chi ha percepito la prima rata o per chi ha rinnovato dopo aver terminato le 18 rate del sussidio a novembre 2022.

pagamento-pensione-di-cittadinanza-27-gennaio-2023
L’INPS ha disposto il pagamento della pensione di cittadinanza per il 27 gennaio 2023.

Leggi le ultime novità in breve sull’Rdc 2023 dopo la pubblicazione della legge di bilancio.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Quando arriva il bonus 150 euro su Pdc?

Il pagamento del Bonus 150 euro sulla Pensione di cittadinanza spetta a chi non lo ha già ricevuto e non ha in famiglia altre persone che ne hanno diritto, come pensionati o lavoratori dipendenti che soddisfano i requisiti per il contributo economico.

Per ricevere notizie sulle date di pagamento dei 150 euro è possibile contattare l’INPS:

Pensione di cittadinanza gennaio 2023: spese vietate

I beneficiari della pensione di cittadinanza, come quelli del reddito di cittadinanza, possono usare i soldi del sussidio per comprare beni o pagare servizi che non rientrano fra quelli vietati:

Quante volte si può rinnovare la Pensione di cittadinanza?

La Pensione di cittadinanza non va rinnovata: si tratta, infatti, di una prestazione economica erogata fino a che ogni componente del nucleo familiare soddisfa i requisiti per l’erogazione.

La legge di bilancio 2023 ha previsto l’abrogazione del Reddito di cittadinanza dal 2024, quando l’Rdc non potrà essere rinnovato.

Dal 2024, quindi, è verosimile aspettare anche l’abrogazione della Pdc. Il governo dovrà istituire nuovi strumenti di welfare.

Nel 2023, invece, è prevista una prima stretta sulla concessione del reddito di cittadinanza.

L’Rdc, infatti, verrà erogato per un massimo di sette mesi ai cittadini occupabili, ossia quelli che non rientrano in una di queste categorie:

Requisiti Pensione di cittadinanza: a chi spetta?

La Pensione di cittadinanza è una misura di sostegno al reddito, che garantisce fino a 780 euro mensili di importo, e viene erogata a chi soddisfa specifici requisiti di residenza, di età e di patrimonio:

Non ci devono poi essere componenti del nucleo familiare che sono intestatari di:

La PdC spetta a:

La norma prevede che i beneficiari del sussidio siano residenti da almeno 10 anni nel territorio dello Stato italiano, di cui almeno 2 anni in maniera continuativa alla data di presentazione della domanda.

La pensione di cittadinanza non spetta a:

Fonti e Materiale di Approfondimento

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp