Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Pagamento pensioni dicembre e tredicesima in arrivo: importi

Pagamento pensioni dicembre e tredicesima in arrivo: importi

Pagamento pensioni dicembre e tredicesima in arrivo: scopri le date di accredito e come calcolare gli importi.

di The Wam

Novembre 2021

Pagamento pensioni dicembre e tredicesima in anticipo: scopriamo le date di accredito previste a novembre e come cambiano gli importi. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Nell’articolo vedremo:

INDICE

Pagamento pensioni dicembre e tredicesima – Il calendario anticipato

Con l’Ordinanza numero 808 del 12 novembre 2021 la Protezione Civile ha ufficializzato il pagamento anticipato delle pensioni di dicembre 2021, che saranno erogate a novembre 2021.

Il calendario per il ritiro in Posta dei trattamenti pensionistici, parte giovedì 25 novembre 2021 e prosegue in ordine alfabetico fino a mercoledì 1° dicembre 2021. Una strategia, adottata già negli scorsi mesi, che permetterà di evitare file alle poste e il rischio di contagio da Covid-19.

Anche il pagamento di assegni, pensioni e indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili sarà anticipato al 25 novembre 2021 e proseguirà in ordine alfabetico. Ecco l’elenco delle date:



Il calendario può comunque essere modificato dai singoli uffici postali. E’ perciò consigliabili telefonare alle Poste locali per conoscere eventuali disposizioni interne.

Chi ha scelto di essere pagato con bonifico bancario, invece, riceverà i soldi il 1° dicembre 2021.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

pagamento pensioni dicembre e tredicesima calcolo 2021

Pagamento pensioni dicembre e tredicesima – Come si calcola l’importo

Il calcolo dell’importo della tredicesima 2021 si basa sul numero degli assegni pensionistici ricevuti nel 2021. Lavoratori e pensionati possono usare questa formula:

retribuzione lorda mensile x numero dei mesi di lavoro effettuati/12

Chi è andato in pensione nel corso del 2021, avrà perciò una tredicesima più bassa. 

Un esempio pratico: per un pensionato che riceve la pensione da marzo, con importo da 1500 euro al mese, la tredicesima di dicembre sarà pari a 1250 euro lordi:

1500 x 10 mensilità/12 = 1250 euro lordi

ATTENZIONE: Alla somma di base della tredicesima va applicata la tassazione IRPEF, con detrazioni che finiscono per ridurre l’importo lordo.

Sulla tredicesima è previsto un aumento  di 154,94€, se l’importo annuo della pensione non supera un certo limite, pari alla somma del trattamento minimo annuo più l’importo del bonus.

Nello specifico, riceveranno il bonus da 154,94 euro, tutti quei pensionati che rispettano questi requisiti di reddito:

Il “bonus” fino a 154,94 euro è riconosciuto d’ufficio: non serve, insomma, alcuna richiesta. Il pensionato può comunque fare domanda di ricostituzione all’INPS, se rispetta tutti i requisiti.

Il bonus da 154,94 euro non è previsto per chi riceve:

Pagamento pensioni dicembre e tredicesima – A chi non spetta la gratifica natalizia?

La mensilità aggiuntiva non spetta a chi percepisce un’indennità di accompagnamento, la pensione di cittadinanza e a chi è percettore dell’indennità di frequenza.  

Se hai delle domande sul pagamento delle pensioni di dicembre o sulla tredicesima, scrivici su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp