Pagamento reddito di cittadinanza agosto da oggi: a che ora?

Pagamento reddito di cittadinanza agosto 2021 in arrivo da oggi. Scopri a che ora è prevista la ricarica, a chi spetta e per quale importo.

4' di lettura


Pagamento reddito di cittadinanza agosto in arrivo da oggi. Scopri a chi spettano questi pagamenti Rdc, a che ora arriveranno, che importo è previsto e chi non riceverà il sussidio. (Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

INDICE

Pagamento reddito di cittadinanza agosto: quando arriva e a chi spetta?

Il pagamento del reddito di cittadinanza di agosto 2021 arriverà da oggi, 10 agosto 2021, per chi deve ricevere il sussidio la prima volta, per chi ha chiesto il rinnovo dell’Rdc dopo aver terminato le diciotto rate e per chi aveva subito delle sospensioni dei pagamenti.

I bonifici partiranno dalle 13.30-14.00. Non tutti verranno pagati lo stesso giorno. Poste Italiane, infatti, ha tempo fino all’ultimo giorno del mese per terminare i pagamenti. Gli altri beneficiari del reddito di cittadinanza dovranno aspettare il 27 agosto per essere pagati.

Il saldo del sussidio si può verificare attraverso il fascicolo previdenziale del cittadino. L’area riservata del sito INPS, accessibile con le credenziali di registrazione: PIN del dispositivo, SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e CIE (Carta d’Identità Elettronica). In questa guida abbiamo spiegato come usare il fascicolo previdenziale del cittadino INPS.

pagamento reddito di cittadinanza agosto oggi orari

Il saldo dell’Rdc può essere verificato anche sul sito redditodicittadinanza.gov.it, chiamando il numero di Poste Italiane 800.666.888 o da un qualsiasi sportello ATM dopo aver inserito la scheda Rdc e aver digitato il PIN.

I pagamenti Rdc vanno spesi per comprare beni di prima necessità. E’ vietato l’acquisto di merce e servizi come alcolici o pellicce. In questa guida scoprirai tutto quello che si può comprare con il reddito di cittadinanza. La ricarica del sussidio va spesa entro l’ultimo giorno del mese successivo (ad agosto entro il 30 settembre). Altrimenti? Scatteranno i tagli INPS fino al 20% dell’importo.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivici su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video-guide sul canale YouTube.

Reddito di cittadinanza: requisiti e importi

Le regole per il beneficio sono le stesse previste dal decreto 4/2019 convertito dalla Legge 26/2019.

I requisiti di residenza:

  1. Cittadino italiano o europeo o un familiare titolare del diritto o permesso di soggiorno anche permanente o che rientra in Paesi che hanno sottoscritto convenzioni bilaterali di sicurezza sociale.

  2. Residente in Italia da almeno dieci anni al momento della presentazione della domanda, gli ultimi due in modo continuativo.

I requisiti di reddito:

  1. ISEE inferiore a 9.360 euro

  2. Patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore ai 30.000 euro

  3. Patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro. La soglia è aumentata di duemila euro per ogni persona nel nucleo familiare fino a 10.000 euro e cresce di altri 1.000 per ogni figlio successivo al secondo e di altri 5.000 euro per ogni persona disabile della famiglia.

  4. Reddito familiare inferiore a 6.000 euro moltiplicato per i valori della scala di equivalenza che trovi in questo elenco:

  • Pari a 1 per il primo componente del nucleo

  • Aumentato di 0,4 per ogni ulteriore componente di età maggiore di 18 anni

  • Aumentato di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne, fino a un massimo di 2,1.

I patrimoni presi in considerazione sono quelli relativi al 2019 e quindi due anni prima della data di presentazione della Dsu 2021 (qui la guida per averla). Ti consigliamo di leggere questa guida per scoprire come chiedere il reddito di cittadinanza.

Per calcolare l’importo Rdc bisogna usare la scala di equivalenza. Questo numero è pari a “1” se c’è una sola persona a chiedere il sussidio ed è aumentato di “0,2” per ogni minorenne e “0,4” per ogni maggiorenne in famiglia. Il valore massimo che può essere raggiunto dalla scala di equivalenza è 2,1 o 2,2 se nel nucleo familiare c’è un componente con grave disabilità.

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaBeneficio massimo annuale
1 adulto16.000 euro
1 adulto 1 minore1,27.200 euro
2 adulti1,48.400 euro
2 adulti e 1 minore1,69.600 euro
2 adulti e 2 minori1,810.800 euro
2 adulti e 3 minori212.000 euro
3 adulti e 2 minori2,112.600 euro
4 adulti2,112.600 euro
4 adulti o 3 adulti e 2 minori tra cui un disabile grave2,213.200 euro

L’importo può essere aumentato nel caso in cui il nucleo familiare paghi un mutuo o abiti una casa in affitto: nel primo caso spetta un massimo di 1.800 euro all’anno (150 euro al mese), nel secondo un massimo di 3.360 euro all’anno (280 euro al mese). Se hai delle domande sul reddito di cittadinanza o su altri bonus, scrivici su Instagram.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie