Pagamento Reddito di cittadinanza bloccato: tagli confermati

Pagamento Reddito di cittadinanza bloccato: tagli confermati, versamenti sospesi e Assegno unico in ritardo. Cosa sta succedendo e qual è la posizione di Inps.

4' di lettura

Pagamento Reddito di cittadinanzaRitardi, sospensioni e tagli confermati anche per il mese di aprile. La situazione è insostenibile e la rabbia dei cittadini è pienamente condivisibile (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ci sono stati appena confermati i tagli all’importo, fino a 40 euro, per quelle famiglie che ricevono maggiorazioni sociali, come l’incremento della pensione di invalidità totale.

Inps continua quindi ad applicare la legge e la politica, purtroppo, se ne frega, nonostante l’appello di decine di famiglie distrutte.

A questo quadro disastroso si aggiunge il ritardo nei pagamenti dell’Assegno unico e la complicazione ulteriore di nuove pratiche burocratiche a carico dei cittadini, introdotte con l’ultima circolare.

In questo articolo faremo il punto della situazione, purtroppo tragica, che si sta delineando.

Pagamento Reddito di cittadinanza aprile: tagli confermati

I tagli sull’importo del Reddito di cittadinanza, per quelle famiglie che ricevono maggiorazioni sociali, sono stati confermati anche per questo mese.

L’evento è inaspettato, poiché si pensava che Inps a marzo avesse applicato un doppio taglio, aggiungendo anche quello di febbraio, quando invece sono stati versati gli importi pieni.

A questo punto dobbiamo credere, con grande rammarico, che finché la politica non interverrà sul decreto che regola il reddito di cittadinanza gli importi rimarranno quelli di questo mese.

Ecco la testimonianza di Cristina, che purtroppo dovrà cavarsela senza sostegni economici anche questo mese:

Nonostante i tempi di attesa assurdi, ho ricevuto questa mattina la lavorazione del reddito di questo mese e con enorme sorpresa mi è stato ancor più dimezzato l’importo di un altro 50% nonostante non percepisca altri bonus e abbia una persona disabile in famiglia. A gennaio me lo avevano dimezzato e poi a febbraio ho percepito l’importo intero come in passato. A marzo non ho avuto nulla. Questo mese, in pratica, ho ricevuto solo il 50% dell’importo già dimezzato. Due volte dimezzato e nessun pagamento dell’Assegno unico. Che vergogna…

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pagamento Reddito di cittadinanza aprile bloccato

I tagli sono anche la ragione dei ritardi nei pagamenti. Infatti, la ragione più probabile per cui molte famiglie non hanno ancora ricevuto il reddito è proprio il ricalcolo degli importi.

Una volta terminati, usciranno le disposizioni di pagamento. Vi aggiorneremo non appena avremo novità in merito.

Pagamento Reddito di cittadinanza aprile: Assegno unico non pagato

Solo ieri sono arrivate le prime disposizioni di pagamento per l’Assegno unico sul Reddito di cittadinanza, che a questo punto slitteranno a maggio.

Questa attesa, oltre che essere ingiusta e vergognosa, crea anche un altro problema burocratico. Chi termina il Reddito di cittadinanza questo mese e non ha ricevuto ancora l’Assegno unico sulla card dove avrà i soldi?

Purtroppo, non essendoci precedenti, non si può dare una risposta certa. Le ipotesi sono due:

  1. L’Assegno unico sarà comunque caricato sulla card (strada meno probabile);
  2. L’Assegno unico sarà versato a conguaglio, come se fosse un arretrato, nella prossima occasione disponibile. Ricordiamo, infatti, che chi non riceve più Rdc per via della scadenza, anche nel mese di pausa prima di un rinnovo, dovrà fare domanda per avere l’Assegno unico indicando un IBAN.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Pagamento Reddito di cittadinanza bloccato: tagli confermati
Pagamento Reddito di cittadinanza bloccato: tagli confermati
Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie