Pagamento reddito di cittadinanza aprile: orari ricarica

Scopri l'orario e la data della ricarica del reddito di cittadinanza di aprile 2022. Quando verrà pagato l'Rdc?

6' di lettura

Pagamento reddito di cittadinanza aprile 2022: a che ora arriverà oggi, 27 aprile 2022, la ricarica dell’Rdc? In questo articolo rispondiamo alla domanda spiegando anche come controllare il saldo del sussidio e a chi spetta il beneficio (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Pagamento reddito di cittadinanza aprile 2022: orari

Il pagamento del reddito di cittadinanza di aprile 2022 partirà da oggi, mercoledì 27 aprile 2022, fra le 13.30 e le 14.00. Venerdì, 15 aprile 2022, l’Rdc è già stato erogato per chi aveva ricevuto la prima volta il sussidio, lo aveva rinnovato o aveva sbloccato la pratica dopo la sospensione.

I pagamenti del beneficio sono effettuati da Poste Italiane e procedono a flussi: per questo ci sono persone che ricevono prima le ricariche e altre che devono aspettare qualche giorno.

Le famiglie che non hanno rinnovato l’Isee per il 2022 o quelle che hanno subito una revoca dell’Rdc, non riceveranno il beneficio.

Leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Pagamento reddito di cittadinanza aprile 2022: come controllare il saldo

Controllare il saldo dell’Rdc è fondamentale per scoprire se la ricarica è stata effettuata correttamente. Per farlo si può:

  • usare il sito ufficiale del Reddito di Cittadinanza, accedendo con SPID e selezionando la Carta Rdc;
  • usare il sito dell’Inps, entrando nell’area privata. Avere uno SPID attivo, la CIE (Carta di identità elettronica) o la CNS (Carta Nazionale dei Servizi) è indispensabile per eseguire l’accesso. Per attivare lo SPID si può usare questa guida;
  • chiamare il numero di poste 800.666.888;
  • usare il Postamat, inserendo la Carta Rdc, digitando il PIN segreto e infine selezionando la voce “Saldo“.

Reddito di Cittadinanza aprile 2022, spese ammesse e vietate

La carta del Reddito di cittadinanza permette di pagare le utenze presso gli uffici postali, eseguire bonifici per il pagamento del mutuo o dell’affitto, comprare o utilizzare specifici beni e servizi che appartengono a queste categorie:

  • acquisto, noleggio e leasing di navi e imbarcazioni da diporto, nonché servizi portuali;
  • armi;
  • materiale pornografico e beni e servizi per adulti;
  • servizi finanziari e creditizi;
  • servizi di trasferimento di denaro;
  • servizi assicurativi;
  • articoli di gioielleria;
  • articoli di pellicceria;
  • acquisti presso gallerie d’arte e affini;
  • acquisti in club privati.

Reddito di Cittadinanza aprile 2022, entro quando va speso?

I soldi percepiti sulla carta del Reddito di Cittadinanza vanno spesi entro il mese solare successivo a quello della ricarica. L’Rdc di aprile 2022 andrà speso entro il 31 maggio 2022, altrimenti scatteranno i tagli dell’INPS fino a un 20% della cifra presente sulla carta.

Pagamento reddito di cittadinanza aprile 2022 requisiti

I requisiti per accedere all’Rdc sono indicati nel Decreto legge n. 4 del 28 gennaio 2019.

Valore ISEE

L’ indice ISEE familiare deve essere inferiore a 9.360 euro.

Valore del patrimonio immobiliare

Il valore del patrimonio immobiliare deve essere inferiore a 30.000 euro per quegli immobili, diversi dalla prima abitazione, che siano sia in Italia che all’estero.

Valore del patrimonio mobiliare

Il patrimonio mobiliare non può superare i 6.000 euro per i single. Questo importo viene incrementato, fino a 10.000 euro, alla presenza di più figli o di componenti con disabilità.

La soglia aumenta di 1.000 euro per ogni figlio successivo al secondo e di 5.000 euro per ogni componente affetto da disabilità (la quota sale a 7.500 euro in caso di disabilità grave o non autosufficienza).

Valore del reddito familiare

Il valore del reddito familiare non deve superare i 6.000 euro annui moltiplicati per il parametro della «scala di equivalenza» corrispondente.

La scala di equivalenza

Il sistema della scala di equivalenza tiene conto della composizione del nucleo familiare:

  • Il richiedente ha un valore di 1;
  • ogni altro maggiorenne ha un valore di 0,4;
  • ogni minorenne ha un valore di 0,2.
  • Il valore massimo raggiungibile per famiglia è 2,1, in caso di componenti del nucleo affetti da disabilità grave si può arrivare a 2,2.

Altri requisiti

Per ottenere il sussidio bisogna essere residenti in Italia da almeno dieci anni, di cui gli ultimi due in modo continuativo (di fila).

La domanda per il beneficio va presentata da un cittadino maggiorenne che può essere italianocittadino dell’Unione Europeacittadino extra-comunitario o apolide con permesso di soggiorno di lungo periodo.

Per richiedere l’Rdc:

  • non bisogna possedere autoveicoli immatricolati nei 6 mesi precedenti al momento della richiesta.
    • Si possono, invece, possedere autoveicoli con cilindrata superiore a 1.600cc e motoveicoli con cilindrata superiore a 250cc solo se sono stati immatricolati per la prima volta da più di due anni.
    • Queste regole non si applicano ai veicoli attrezzati per il trasporto delle persone con invalidità.
  • non bisogna possedere navi da imbarcazione o da diporto.

Chi fa domanda del sussidio non può essere sottoposto a misura cautelare, come per esempio la detenzione in carcere e ai domiciliari. Inoltre, non può neanche essere stato condannato in via definitiva, nei dieci anni precedenti, per uno dei seguenti reati:

270-bisDelitti contro la personalità dello Stato
280Attentato per finalità terroristiche o di eversione
289-bisSequestro di persone a scopo di terrorismo o di eversione
416-bisAssociazione di tipo mafioso
416-terScambio elettorale politico-mafioso
422Strage
640-bisTruffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche

Come fare domanda per il reddito di cittadinanza

La domanda per il reddito di cittadinanza si può presentare online attraverso il sito ufficiale del sussidio, redditodicittadinanza.gov.it, i centri di assistenza fiscale (CAF), o presso gli uffici postali.

Modulo domanda Rdc: come funziona?

La presentazione della domanda di Rdc presso un Caf o un patronato può essere facilitata scaricando e compilando questo documento:



Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie