Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza ottobre da oggi senza i 200 euro?

Reddito di cittadinanza ottobre da oggi senza i 200 euro?

Reddito di cittadinanza in pagamento oggi, ma arriverà anche il bonus 200 euro? ecco le risposte e le ultime novità a riguardo.

di Sara Fannino

Ottobre 2022

Reddito di cittadinanza in pagamento oggi, ma quali sono le novità riguardo al bonus 200 euro? Arriverà già da domani? Andiamo subito a scoprirlo (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Reddito di cittadinanza in pagamento oggi, ecco per chi

Prima di scoprire quando arriverà il bonus 200 euro, ricordiamo a chi arriverà l’accredito di oggi. Iniziamo sottolineando che le date di pagamento di reddito di cittadinanza sono due: quella di metà mese, che solitamente coincide con la data del 15, e quella di fine mese, prevista per il 27.

Nella prima delle due ricariche vengono erogate le prime prestazioni in assoluto, per tutti coloro che hanno presentato la domanda per ottenere la misura di contrasto alla povertà nel bimestre precedente, dunque nei mesi di agosto e settembre. Inps, dopo aver effettuato i controlli relativi a requisiti e condanne, ha accettato la domanda e ha effettuato il primo versamento, proprio il 15 del mese.

Scopri subito come avere il reddito di cittadinanza, quanto tempo ci vuole per i primi pagamenti del reddito di cittadinanza dopo la domanda e quante volte si può fare il rinnovo dell’Rdc

Nella data del 15 vengono anche accreditate le prestazioni rinnovate. Cosa vuol dire? In pratica, il reddito di cittadinanza può essere percepito per 18 mensilità consecutive e, una volta terminate le ricariche, è previsto il rinnovo della misura previo un mese di stop e l’inoltro di una nuova domanda. In poche parole, il 15 ottobre (in realtà il 14 perché il 15 cadeva di sabato) sono state accreditate le misure rinnovate a coloro che hanno inviato una nuova domanda nel mese di settembre.

Leggi anche: Bonus 200 euro in pagamento, cosa devo fare per i 150 euro?

Infine, sempre nella metà del mese arrivano solitamente gli arretrati della misura, dunque tutti quei pagamenti che sono stati sospesi per svariati motivi, come ad esempio la mancata consegna di un documento utile.

Tutte queste categorie appena citate non riceveranno la ricarica di fine mese, quella ordinaria, prevista proprio per la data di oggi 27 ottobre 2022. Le ricariche ordinarie sono quelle comprese tra la seconda e la diciottesima mensilità.

Leggi anche: Due bonus 200 euro a ottobre per lavoratori con rdc?

Ricordiamo che Inps effettua le lavorazioni dei pagamenti, ma chi si occupa al 100% delle erogazioni è Poste Italiane, che ha a disposizione fino all’ultimo giorno utile del mese per elargire gli importi, dunque, fino al 31 ottobre 2022.

Andiamo a scoprire se e quando arriverà il bonus 200 euro insieme alla ricarica ordinaria.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=YwuIxPkmwFw&w=560&h=315]

Bonus 200 euro su Rdc nella data di oggi? La risposta

Il bonus 200 euro rivolto ai percettori di reddito e pensione di cittadinanza è stato inserito nel Decreto Aiuti, quello del 17 maggio 2022, ed è stato corrisposto nella cosiddetta “prima fase di pagamento” di Inps. Nello specifico i versamenti dell’indennità una tantum contro il caro vita sono arrivati nei mesi di:

Alcuni percettori, però, pur avendone diritto, non hanno percepito il sostegno. Come mai? In realtà è bene chiarire che c’è chi pensa di avere diritto al bonus come percettore di Rdc, ma invece non può ottenerlo, e chi invece ha pieno diritto al bonus, ma non l’ha percepito.

Scopri come controllare il saldo del reddito di cittadinanza, come usare l’App Postepay per controllare gli importi dell’Rdc e come funzionano il numero verde e i servizi legati alla carta del reddito di cittadinanza.

Partiamo dai primi. Non hanno diritto al bonus tutti i cittadini che percepiscono il Rdc e che:

Chiunque non rientri in queste tre categorie appena citate ha pieno diritto al sostegno una tantum di 200 euro. In queste ultime settimane Inps ha fatto sapere che i percettori di reddito di cittadinanza che non hanno percepito la misura contro il caro vita, la riceveranno in queste settimane o, comunque, in questi ultimi mesi del 2022.

Leggi anche: Bonus 150 euro con pensione e Rdc: dove lo pagano?

Il bonus 200 euro potrebbe già arrivare nella data di oggi? La risposta è no. Anche nei mesi scorsi le ricariche ordinarie di reddito di cittadinanza arrivavano prima dell’integrazione una tantum. Gli accrediti, infatti, partono tendenzialmente dal giorno seguente, e quindi dal 28, e proseguono fino alla fine del mese.

reddito di cittadinanza
reddito di cittadinanza e bonus 200 euro

Come fare a controllare quando arriva il bonus 200 euro sul reddito di cittadinanza

Se avete diritto al bonus 200 euro con il reddito di cittadinanza non dovrete fare altro che aspettare che appaia la lavorazione del pagamento sul vostro fascicolo previdenziale online di Inps, a cui potrete accedere con SPID, CIE o CNS.

È possibile che l’istituto inizi ad accreditare il denaro già da domani venerdì 28 ottobre e che continui fino al 31, ma è anche probabile che alcuni debbano attere un po’ di più, almeno fino alla fine del mese di novembre.

Scopri come controllare il saldo del reddito di cittadinanza, come usare l’App Postepay per controllare gli importi dell’Rdc e come funzionano il numero verde e i servizi legati alla carta del reddito di cittadinanza.

Inizialmente, era stato stabilito che il bonus 200 euro sul reddito di cittadinanza avrebbe dovuto essere accreditato in una sola tranche nel mese di luglio, ma Inps ha provveduto ad effettuare i versamenti “a rate”.

Leggi anche: Niente soldi con assegno unico rdc com au, li ho persi?

Non si esclude, dunque, una procedura identica, con un possibile trascinamento degli accrediti, non solo al mese di novembre, ma anche nel mese di dicembre.

Infine, ricordiamo che per il mese di novembre, sempre per i percettori di reddito di cittadinanza arriverà l’accredito della nuova indennità una tantum di 150 euro.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp